Gaeta – Centro Storico Porto Salvo: 1 milione di euro per la riqualificazione, finanziamento richiesto alla Regione Lazio

I.T.E. Tallini Castelforte

Gaeta1 milione di euro per la riqualificazione urbana del Centro Storico Porto Salvo.  E’ questa la richiesta di finanziamento presentata alla Regione Lazio  dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Cosmo Mitrano. 1 milione di euro che sarà, dunque, destinato alla  realizzazione del progetto definitivo, approvato dalla Giunta nei giorni scorsi, di sistemazione urbana, manutenzione della viabilità e delle infrastrutture nel  cosiddetto “Borgo”.

“Programmare e realizzare la sistemazione dei centri storici di Gaeta – dichiara il Primo Cittadino –  con interventi di bonifica ambientale, di arredo urbano, viabilità, pubblica illuminazione, fogne e approvvigionamento idrico, significa per la nostra Amministrazione agire e lavorare per risolvere i problemi del territorio e garantire il  miglioramento complessivo della vivibilità cittadina. In piena  sintonia con la nostra determinata volontà  di ridisegnare il nuovo volto di Gaeta, dal centro alle periferie, abbiamo predisposto un progetto complessivo che prevede interventi nei vari punti critici del quartiere, destinati a conferire una nuova e maggiore dignità a Porto Salvo. Siamo convinti che la ripresa economica e lo sviluppo di Gaeta passano anche attraverso un’attenta valorizzazione dei suoi centri storici, soprattutto ai fini turistici”.

Porto Salvo, storico quartiere di Gaeta che affonda le sue radici nel passato dei pescatori e dei naviganti che qui scelsero di abitare, necessita di una sistemazione complessiva dei suoi vicoli e delle sue piazze,  oltre ad interventi di manutenzione della viabilità e delle infrastrutture. “In passatospiega l’Assessore alle Opere Pubbliche Cristian Leccesesono state attivate alcune iniziative per la riqualificazione dei vicoli  del “Borgo”, che hanno interessato il rifacimento delle linee fognarie, l’impianto idrico e quello della pubblica illuminazione, realizzate in collaborazione con Acqualatina ed Enel. Oggi sono in itinere procedure amministrative per le opere di sistemazione generale di Piazza Vincent Capodanno, della prima piazzetta di Via Indipendenza e di vico 4 e 5. Ma avvertiamo l’esigenza, raccogliendo anche le istanze  degli abitanti del quartiere di intervenire su Piazza Mazzoccolo, Piazza Mare all’Arco, procedendo così ad una sistemazione definitiva del tratto di quartiere fra Corso Cavour e Piazza Mare all’Arco stessa. I lavori riguarderanno non solo la riqualificazione urbana con il rifacimento di pavimentazioni, installazione di nuovi impianti  di illuminazione e nuovo arredo urbano, ma anche la bonifica del tratto fognario lungo Via Buonomo dove si affacciano tutti i vicoli lato mare”.

Una grande opera, dunque, destinata a restituire alla piena fruibilità cittadina, luoghi ed angoli suggestivi, ricchi di storia e tradizione del Borgo, per la quale l’Amministrazione Mitrano ha presentato alla Regione Lazio la richiesta di un consistente finanziamento pari ad 1 milione di euro.