Gaeta: Il 2 Giugno anche il Partito Comunista di Gaeta sarà a Roma in piazza Testaccio dalle ore 14:30 per ribadire ancora una volta la propria contrarietà al governo Draghi, alla Nato ed all’UE.

Il popolo dei lavoratori è sempre più povero. Nel 2020 gli italiani risultano aver avuto un calo annuo di spesa a famiglia di 5000 €. La crisi legata alla pandemia ancora in atto è ricaduta tutta sulle spalle delle classi popolari e dei lavoratori che si sono viste costrette a dover tagliare drasticamente le proprie spese personali a causa degli aumenti delle bollette, dei trasporti e delle spese sanitarie. Il Governo infatti non ha imposto nessun blocco alle aziende private che operano in tali settori, così mentre in molti sono stati costretti a fare sacrifici queste aziende hanno aumentato il costo del loro servizio per arricchirsi sempre di più. Da Gennaio 2021 sono aumentate le bollette di acqua (3,1%), luce (3,8% ) e gas (3 9%) , nel silenzio più totale del Governo, che in pieno lockdown in meno di 48 ore ha invece regalato 6,3 milioni di euro alla ex Fiat, che non paga le tasse in Italia e che spostando la produzione all’estero chiuderà pure tutti i piccoli concessionari sul territorio nazionale.

Il popolo italiano ogni giorno diventa più povero per le scelte economiche e politiche di questo Governo che viceversa tutela le ricchezze delle grandi multinazionali e della grande borghesia europea e mondiale. A breve darà pure il via libera ai licenziamenti con conseguenze sociali ancora più drastiche. Arriveranno poi le condizionali per il Recovery Fund che consisteranno in prelievi sul piccolo risparmio, ulteriori tagli a scuola e pensioni, maggiore precarietà del lavoro. Questa situazione nel nostro Paese non cambierà mai se non ci sarà un vero cambiamento del sistema economico. La conquista dei diritti ed il miglioramento delle nostre vite passeranno solo attraverso un percorso di lotta di classe: per lavorare tutti, lavorare meno, lavorare meglio e dare potere di gestione della cosa pubblica ai lavoratori, che sono i veri produttori della ricchezza del Paese.

Sono questi solo alcuni dei motivi per cui il 2 Giugno il Partito Comunista manifesterà in varie piazze delle regioni di tutta Italia.

PARTITO COMUNISTA – GAETA – SEZIONE “MARIANO MANDOLESI”

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo