Gaeta: LA DONNA DEL SUD

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Dal 14 al 16 febbraio 2014 a Gaeta si terrà il XXIII Convegno Nazionale Tradizionalista della fedelissima città di Gaeta, sul tema “La Donna del Sud – Protagoniste della Storia”.

La manifestazione, giunta alla sua ventitreesima edizione, vede radunarsi, come ogni anno, gli intellettuali del Sud Italia per discutere e commemorare i tragici fatti dell’assedio che avvenne tra Gaeta e il suo circondario tra il 1860 e 1861, che decretarono la fine del Regno delle Due Sicilie, e al contempo, il conseguente ampliamento dello Stato Piemontese, rappresentando, quindi, il punto di partenza per l’Unità nazionale, che si raggiunse dopo una serie di sanguinosi avvenimenti susseguitisi lungo tutta la penisola. Gaeta si eleva quindi a simbolo dell’Unità Nazionale ma al tempo stesso assume le vesti di testimone del vano sforzo realizzato da Francesco II di Borbone e dalla moglie Maria Sofia di Baviera, nel difendere un piccolo lembo di terra che rappresentò, per qualche mese, simbolo ideale e fisico di un regno ormai al suo epilogo.

La manifestazione si presenta come la combinazione di un convegno di studi e di eventi commemorativi organizzati attraverso una serie di presentazioni di libri, concerti, cortei storici, evocazioni in costume, finalizzati a far rivivere l’atmosfera del regno borbonico, sia durante l’ultimo assedio che la vide protagonista, sia durante il Regno delle Due Sicilie, di cui Gaeta rappresentava una delle sedi più prestigiose.

Questa edizione del convegno, la ventitreesima, è stata orientata sulla tematica della “Donna del Sud”, la cui essenza verrà valorizzata attraverso una serie di rievocazioni di protagoniste della storia.  La chiave tematica del convegno prende spunto anche dalla recente beatificazione di Maria Cristina di Savoia, la “reginella Santa”, moglie di Ferdinando II di Borbone, che morì dando alla luce Francesco, l’ultimo re meridionale.

L’iniziativa di “Donna del Sud” si prefigge, inoltre, di percorrere un excursus sull’educazione della donna a Napoli in epoca borbonica tra testimonianze di figure reali e popolari.

le3cshop.com