Gaeta: La Pinacoteca del Museo Diocesano fa da cornice alla presentazione di libri

Un grande successo la presentazione del libro “Silenziosi ma sempre presenti. Spiriti e fantasmi nel territorio di Gaeta”, a cura di Maria Stamegna, presso la sala maggiore della pinacoteca del museo diocesano di Gaeta.

Domenica 12 maggio, in una sala gremitissima, è stato presentato il nuovo lavoro dell’autrice gaetana, già conosciuta nel panorama letterario per il libro “Miti, leggende e folklore di Gaeta”. Ad aprire i lavori l’editore Jason R. Forbus, della casa editrice “Ali Ribelli” che ha sottolineato la brillante collaborazione con l’autrice, nata dalla lettura di alcuni suoi articoli.

“Il libro ‘Silenziosi, ma sempre presenti’ raccoglie numerose testimonianze e leggende legate al mondo degli spiriti a Gaeta e nel suo territorio, raccontate attraverso un linguaggio scorrevole e carico di suggestione. Un lavoro partito dall’ascolto di veri racconti con abitanti della città di Gaeta”: così la dottoressa Pina Sciarra, moderatrice della serata, prima di passare alla lettura di alcuni frammenti dell’opera, commentati dall’autrice.

“La dottoressa Stamegna è impegnata stabilmente presso la biblioteca comunale al Palazzo della Cultura e la sua presenza al nostro Museo è un segno di stima reciproca e una prospettiva di collaborazione. Porte aperte, anche nelle sale espositive interne, per ridisegnare gli spazi di un Museo sempre più in dialogo col nostro territorio”, ha affermato don Gennaro Petruccelli, direttore del museo diocesano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.