Gaeta: Nati per Leggere, al via il Corso di Formazione per promotori della lettura in famiglia

Le3cshop

Cresce il progetto Nati per Leggere: l’Amministrazione Comunale di Gaeta propone, nell’ambito  di questa iniziativa, un Corso di Formazione per Promotori della lettura in famiglia.

Nati per leggere ha l’obiettivo di diffondere la passione per i libri sin dalla nascita, con il coinvolgimento  dei genitori nella lettura ad alta voce, importante strumento di sviluppo cognitivo e affettivo. Promosso a livello nazionale dall’Associazione Nati per Leggere (Centro per la Salute del Bambino, Associazione Italiana Biblioteche, Associazione Culturale Pediatri),  con il patrocinio del Ministero per i Beni Culturali,  il progetto vede dallo scorso anno la partecipazione  del Comune di Gaeta e dei Servizi Culturali Integrati. Su input dell’Assessorato alla Cultura, sono stati coinvolti nell’iniziativa gli operatori del Nido comunale, del Consultorio familiare, della Ludoteca comunale ed è stata ottenuta anche l’adesione del responsabile del Distretto Sanitario di Gaeta dr. Graziano, che ha consentito di diffondere il progetto nei corsi preparto e post parto, e nel servizio vaccinazioni.

“Una stretta sinergia operativa che ci ha permesso di  fare squadra e rendere sempre più diffuso e radicato nel territorio il  progetto   – commenta l’Assessore alla Cultura Sabina Mitrano – e che oggi ci dà l’opportunità di avviare un Corso specifico di Formazione per Promotori della lettura in famiglia, un’importante figura di sostegno, per i bibliotecari e pediatri , nell’opera di sensibilizzazione delle famiglie sull’importanza della lettura ad alta voce.  Dopo il primo step rappresentato dall’iniziativa  “Un libro ad ogni neonato”, e i successivi incontri sui benefici della lettura ad alta voce, rivolti ai genitori di bimbi dai sei mesi ai sei anni, svolti nel consultorio familiare, la ludoteca ed il Nido Comunale, diamo così inizio a questa nuova fase formativa in cui persone interessate al progetto saranno adeguatamente preparate, da esperti, per svolgere il ruolo di promotore della lettura, rendendosi disponibili a fare dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini”.

“I promotori – spiega Sabina Mitrano – leggeranno storie ad alta voce nei luoghi frequentati dai genitori con i loro bambini: ambulatori pediatrici, biblioteche, nidi d’infanzia, scuole materne e altri spazi dedicati ai bambini, coinvolgendo gli adulti nella scoperta di quanto la lettura condivisa con i piccoli possa essere un’esperienza emozionale forte, ricca e unica per grandi e piccini”.

I partecipanti  al Corso di Formazione potranno provenire da ambiti, professionalità e situazioni diversissime, ma avranno in comune l’amore per i libri e la voglia di stare con bambini e genitori. Mediante il corso i partecipanti  acquisiranno conoscenze sull’importanza della lettura ad alta voce nei primi anni di vita, sul ruolo del lettore volontario e sulle modalità di comunicazione con i genitori nei vari contesti; acquisiranno un loro patrimonio di storie e di libri, elaboreranno una modalità di approccio ai bambini e ai genitori attraverso il libro e la lettura.

Il corso, della durata di  14 ore complessive, si svolgerà sabato 26 aprile e sabato 3 maggio 2014, dalle ore 10.00 alle ore 18,00, presso la Ludoteca Comunale Sebastiano Conca a Gaeta. Saranno  ammessi  20 partecipanti che riceveranno un libro in ‘adozione’ e del materiale informativo.

Agli iscritti si richiede la disponibilità di 5 ore al mese, nel corso del 2014, in accordo con il coordinamento locale Nati per Leggere, come promotore e lettore ad alta voce presso i punti “Nati per Leggere”: nidi d’infanzia, scuole materne, consultori, ambulatori pediatrici e biblioteche. E’ richiesto un contributo di 15 euro per la partecipazione al progetto formativo.

E’ possibile richiedere il modulo di adesione al seguente indirizzo di posta elettronica  nplgaeta@gmail.com. Il modulo debitamente compilato dovrà essere rinviato al medesimo indirizzo entro il 23 Aprile 2014.