Gaeta: Nel deserto una via, Celebrazioni quaresimali presiedute dall’arcivescovo di Gaeta mons. Luigi Vari

Dal 25 febbraio al 24 marzo, cinque appuntamenti con le celebrazioni quaresimali presiedute dall’arcivescovo Luigi Vari, in cinque comunità parrocchiali sparse nel territorio diocesano dal titolo “Nel deserto, una via” sul libro dell’Esodo. Le parrocchie ospitanti gli incontri si raduneranno in presenza mentre tutti potranno seguire la diretta a partire dalle ore 19.15 sulla pagina Facebook Arcidiocesi di Gaeta e su Radio Civita InBlu.

Si comincia giovedì 25 febbraio alle 19.15 dalla parrocchia della Regalità di Maria Santissima e San Pio X al Lido di Fondi. L’Arcivescovo si soffermerà sul tema: “Scegliere la libertà”, partendo dal testo “Il passaggio del mare: la sfida della libertà (Es 14,5-18)” Gli appuntamenti successivi saranno giovedì 4 marzo nella parrocchia di Santa Maria Maggiore a Itri (Fidarsi di Dio), giovedì 11 marzo nella parrocchia di Santo Stefano Protomartire a Gaeta (Guardare oltre il limite), mercoledì 17 marzo nella parrocchia di Sant’Antonio da Padova a Campomaggiore di Santi Cosma e Damiano (Il Nome di Dio) e mercoledì 24 marzo nella parrocchia della Madonna del Carmine a Formia (Sperare nella promessa).

Al percorso diocesano si affianca il sussidio per il tempo di Quaresima 2021, predisposto dall’Ufficio di Pastorale familiare in collaborazione con altri Uffici pastorali. Uno strumento indirizzato alle famiglie e alle nostre comunità, realizzato per accompagnare il cammino quaresimale lasciandosi sollecitare dal racconto dell’Esodo. Il sussidio è disponibile gratuitamente in parrocchia e su www.arcidiocesigaeta.it. Infine, martedì 9 marzo si terrà il primo appuntamento di Dabar. Potere alla Parola, da seguire sui social e in tv.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo