Gaeta: Patto della lettura, siglato il protocollo

Protocollo d’intesa, “Patto della Lettura”, tra il Comune di Gaeta, gli I.C. “Giosuè Carducci” e “Principe Amedeo”, IISS nautico “G. Caboto”, le librerie ed Associazioni del territorio. Presso la Biblioteca Comunale “S. Mignano” L’Amministrazione comunale rappresentata dall’Assessore Gianna Conte, ha sottolineato l’importanza di questa importante iniziativa culturale.

“Uno strumento di governance delle politiche di promozione del libro e della lettura – ha spiegato l’Assessore Conte – così come definito nella costituzione del Patto, adottato dal Centro per il libro e proposto a istituzioni pubbliche e soggetti privati. La lettura una vera e propria risorsa, non solo educativa e di gran valore sociale, ma anche emotiva. Il punto sui cui vorrei che il nostro patto si soffermasse è proprio questo: la necessità di sperimentare nuovi approcci alla promozione della lettura e penso che ciò stia già avvenendo grazie a voi, ogni associazione affrontata, da un punto di vista delle adozioni, della musica, del gioco, della scuola, la lettura in maniera trasversale. Il Patto sottoscritto oggi, è un progetto culturale aperto a tutti coloro che vorranno aderire in futuro”. L’Assessore Conte ha poi sottolineato la scelta della location dove si è tenuta la cerimonia: Palazzo della Cultura – Biblioteca comunale in via Faustina. “Promuoviamo la conoscenza dei luoghi della lettura – ha commentato l’Assessore – non a caso, oggi, abbiamo scelto la biblioteca per firmare questo patto e tra pochissimo sarà attivo anche il prestito digitale. L’obiettivo e la finalità di questo patto è quello di continuare implementando la lettura quale abitudine sociale diffusa, coinvolgendo tutti i cittadini. Un ringraziamento a tuti voi per aver arricchito questo momento e i futuri progetti che verranno realizzati in sinergia con l’Amministrazione comunale sempre attenta e pronta a sostenere iniziative di carattere culturale”.