Gaeta: Tutela degli animali e randagismo, l’impegno della Pres. dell’Associazione ADA Giusy Coccoluto, nuovo collaboratore a titolo gratuito del Sindaco Mitrano

Gaeta,  Tutela degli animali e randagismo: questo l’incarico di collaborazione che il Sindaco Cosmo Mitrano ha affidato a titolo gratuito alla prof.ssa Giusy Coccoluto, presidente dell’Associazione A.D.A (Associazione Difesa degli Animali), da tempo impegnata nel territorio sud pontino in attività  volte al benessere e alla tutela degli animali di affezione e non, e alla sensibilizzazione contro  l’abbandono ed il maltrattamento degli stessi.

“E’ questo – dichiara il Primo Cittadino – un ulteriore passo del percorso avviato dalla nostra Amministrazione, tra le  prime nella Provincia di Latina,  finalizzato alla promozione della cultura della convivenza fra uomo e animali e allo sviluppo di iniziative rivolte alla conservazione e alla protezione dei nostri piccoli amici. I primi step sono stati l’adozione da parte del Comune, su proposta della Giunta, del Regolamento Comunale sulla tutela degli animali: 54 articoli  con cui si garantisce la sicurezza e la libertà dei cittadini di accudire e possedere animali, la dignità e il benessere di tutti gli  animali presenti sul territorio. Successivamente abbiamo aperto “Lo Sportello  a tutela degli animali”.  Oggi avvertiamo l’esigenza di avvalerci dell’esperienza di coloro che da anni sono impegnati in questo campo. I volontari dell’Associazione ADA costituiscono un gruppo di persone che condividono la stessa passione per gli animali e armati di tanta buona volontà hanno dimostrato di saper cooperare per costruire una realtà che intervenga sul problema del randagismo in maniera spontanea e incisiva. Di qui la decisone di affidare questo incarico di collaborazione a titolo gratuito alla Presidente dell’Associazione Giusy Coccoluto. La particolare sensibilità della nostra Amministrazione di fronte al tema in questione ci ha permesso di cogliere un sentimento sempre più diffuso nella nostra comunità cittadina  di sostegno e difesa dei diritti degli animali, che si manifesta in svariate forme e a diversi livelli culturali e civili. Vogliamo continuare in questa direzione con l’auspicio che il Comune di Gaeta sia di esempio ad altre realtà cittadine, al fine di diffondere una vera cultura della tutela degli animali e dell’integrazione sociale in tutti i suoi differenti aspetti”.

La Presidente Coccoluto tiene a precisare come “il 22 Novembre ricorra il decimo anno dalla fondazione dell’Associazione Difesa degli Animali di Gaeta e sicuramente la collaborazione richiestami dal Sindaco  è il miglior modo di festeggiare questa ricorrenza. L’incarico collaborativo a “Tutela degli animali e randagismo”,  è  sicuramente un riconoscimento all’attività che l’Associazione ha svolto sul territorio: dieci anni in cui i volontari si sono prodigati per assicurare una vita dignitosa ai tanti animali abbandonati, garantendo al tempo stesso un risparmio notevolissimo alle casse comunali.  Tra l’altro Al Sindaco Mitrano e all’attuale Amministrazione va il merito di aver capito il ruolo importante della prevenzione perché solo monitorando il territorio e incentivando sterilizzazioni e iscrizioni all’anagrafe canina è possibile sconfiggere la piaga del randagismo che affligge le nostre zone e costringe i Comuni a spese ingenti. I volontari dell’Associazione rinnovano il loro impegno a collaborare con l’Amministrazione Comunale per realizzare questi obiettivi e rendere Gaeta una città all’avanguardia anche sotto il profilo del rispetto e della tutela degli animali”.

“Il livello di civiltà di un popolo si misura dal rispetto che esso nutre per gli animali”. Gandhi

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo