Gaeta: Un “ombrellone” per il turismo sportivo ed invernale: uniti si vince…

Il Paese delle meraviglie a Minturno


L’estate ormai è alle porte, Gaeta si appresta ad accogliere i turisti e visitatori che verranno in città per trascorrere un periodo di vacanze e relax. Il turismo balneare è nel DNA della nostra Gaeta, un punto di riferimento importante per l’economia locale, anche se da qualche anno, siamo riusciti a far conoscere ed apprezzare la nostra città durante le altre stagioni. Uno sforzo immenso dove l’amore e la passione per Gaeta ci hanno spinto a lanciare il cuore oltre gli ostacoli! Un processo di destagionalizzazione turistico/sportivo che grazie alle luminarie ed alle società sportive gaetane ha portato nel cuore dell’inverno in città migliaia si turisti e sportivi. Non a caso il CONI Comitato Regionale Lazio durante la scorsa edizione di “Favole di Luce”, ha scelto Gaeta per un evento a cui hanno aderito le nostre realtà sportive impegnate tutto l’anno, non solo nei rispettivi campionati ma anche in iniziative e manifestazioni riconducibili al turismo sportivo. A loro va riconosciuto il merito di svolgere un ruolo importante nella nostra comunità trasmettendo i valori dello sport, della lealtà in campo, dell’amicizia, dell’agonismo, del sacrificio per raggiungere gli obiettivi, ai nostri ragazzi. Occorre però non solo il sostegno morale ma anche economico di chi può. Un percorso di crescita sociale ed economico della città che necessita del sostegno e supporto di tutti. Un sostegno morale, promozionale ma soprattutto economico da parte di quelle realtà imprenditoriali che vorranno sostenere un progetto per il bene comune. Per tale motivo, penso che sarebbe bello da parte degli imprenditori balneari, che vivono nel periodo estivo l’apice della loro attività economico-occupazionale, contribuire al percorso di destagionalizzazione turistica. In che modo? Devolvendo il ricavato di un ombrellone nell’arco di tutta la stagione estiva 2019 per sostenere lo sport gaetano e le luminarie di Gaeta! Non sarebbe bello? Un gesto di generosità da parte dei concessionari oltre ad un messaggio bello, forte e di unità d’intenti. Dobbiamo difendere e valorizzare le nostre eccellenze come lo sport ed i processi di destagionalizzazione. Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo…

le3cshop.com