Gaeta: Statuto comunale. Approvata in consiglio l’integrazione

Il consiglio comunale di Gaeta, tra i 13 punti all’ordine del giorno, ha votato anche l’integrazione dello Statuto comunale al titolo VIII – Disposizione finali, art. 77, ossia, l’istituzione del lutto cittadino per decesso Sindaco ed Amministratori.

“Una volontà ampiamente condivisa – commenta il Sindaco Cosmo Mitrano –  che, come anticipato nei giorni scorsi, ottiene la condivisione, non solo formale, del consiglio comunale di Gaeta. Con la modifica allo Statuto, istituzionalizziamo un doveroso riconoscimento a coloro che hanno indossato la fascia di primo cittadino servendo la propria città e ponendo al primo posto il bene comune. Da ieri – prosegue Mitrano – introduciamo la Proclamazione del lutto cittadino, durante la giornata in cui si tengono le esequie, quale riconoscimento dell’impegno del Sindaco e degli Amministratori della città”.

Lo statuto comunale fu adottato con deliberazione n. 82 del 10 ottobre 1991 e, attraverso successive delibere nel 1995, 1999 e 2013, venne adeguato alle mutate esigenze della città e ad una riorganizzazione del “Sistema Amministrazione”. Il lutto cittadino, come previsto dall’integrazione all’art. 77 dello Statuto, verrà proclamato anche in caso di decesso di un ex Presidente del Consiglio Comunale, di un ex Assessore Comunale e di un ex Consigliere Comunale, prevedendo, in questo caso, la pubblicazione dell’avviso di lutto da affiggere negli spazi pubblici della città ed con ogni altro mezzo opportuno”.

“Con il lutto cittadino – conclude Mitrano – si esprime quindi la volontà di ricordare l’operato e le azioni amministrative onorando la memoria ed il ricordo di quelle persone che hanno ricoperto l’incarico di Amministratori della Città di Gaeta ma non solo”.

L’integrazione approvata in consiglio comunale, riguarda anche l’articolo 35, inserendo al comma 5, la proclamazione del lutto cittadino in occasione del decesso di personalità che hanno reso lustro alla città di Gaeta nel campo artistico, culturale, economico, istituzionale, letterario, scientifico, e sociale e a seguito di eventi luttuosi particolarmente rilevanti o eccezionali.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo