Gaeta:In trasferta a Gaeta per rubare moto.

Un pregiudicato di origine campana , è stato denunziato a conclusione di un’attiva indagine della Polizia di Stato, in quanto ritenuto responsabile di una serie di furti di motocicli operati nel corso della fine del mese di agosto nel territorio di Gaeta.Lo studio delle riprese video delle apparecchiature installate in alcune strade del centro cittadino volte a garantire il rispetto dell’interdizione alla circolazione in tali zone, ha consentito agli investigatori del Commissariato di P. S. di Gaeta, di verificare che in più occasioni, un motociclo, con a bordo due sconosciuti, aveva violato nelle ore serali il divieto proprie nei giorni in cui si erano verificati i furti.

Dalle analisi dei fotogrammi, si è riusciti a stabilire che il conducente del citato motoveicolo, G. V. di anni 32, ben noto alla alle Polizia Giudiziaria per reati predatori, dopo essere giunto con il complice in Gaeta, veniva ripreso a bordo di uno scooter di cui il giorno dopo ne veniva denunziato il furto dalla legittima proprietaria.

Al momento sono in corso ulteriori indagini volte ad identificare il complice del pregiudicato che è già stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Cassino.

 

Originale firmato agli atti​​​​​​​ .-IL DIRIGENTE 

​​​​​​​​​​Dr. M. MANCINI