GdF: due brillanti operazioni per il fondano Andreozzi comandante del gruppo di Giugliano in Campania

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Il fondano Tenente Colonnello Angelo Andreozzi, comandante del gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano in Campania, ha portato a termine due brillanti operazioni distinte e diverse che hanno suscitato grande interesse nella regione.

Nella prima avvenuta il 6 maggio scorso, oltre 12 tonnellate di sigarette di contrabbando, per un valore di oltre 2 milioni di euro, sono state sequestrate dalla Gdf del gruppo di Giugliano in un capannone a Casalnuovo (Napoli). Due gli arresti; sequestrati anche tre furgoni e due autovetture. Tutti gli automezzi erano muniti di apparati radio e di sistemi elettronici per la rivelazione di gps e microspie.

La seconda operazione, il giorno dopo, un operaio a rischio licenziamento, della ditta delle pulizie della locale Asl NA2 di Giuliano in Campania, ha tentato il suicidio all’interno della struttura. Immediatamente è giunto sul posto il Tenente Colonnello Angelo Andreozzi, comandante del Gruppo GdF, il quale, dopo lunghe trattative con l’operaio in bilico sul cornicione del balcone è riuscito a convincerlo a desistere dal folle gesto. Successivamente accompagnato presso gli uffici delle fiamme gialle, l’uomo ha spiegato le motivazioni alla base dell’intento, dettato dalla circostanza di trovarsi in condizioni di assoluta precarietà lavorativa, a forte rischio di licenziamento da parte della società che assicura i servizi di pulizia presso la locale ASL.