Giovanni Di Russo centra la “Silver Fleet”

img_6720

SPORT: Continua senza sosta, nelle acque del lago di Garda, sponda Trentina, il campionato mondiale giovanile di Windsurf classe Techno 293

Dopo una sosta forzata dovuta alle pessime condizioni meteo, la macchina organizzativa si è rimessa in moto con una quarta giornata molto intensa illuminata da uno splendido sole e con vento da sud.

unnamedIniziate, quindi, le serie di finali con regate molto intense e sicuramente divertenti per i regatanti, con vento sui 14 nodi; ancora dominio azzurro tra le femmine under 17 con Speciale – Schirru leader; bella lotta tra i maschi Under 17, ma giornata no per i fratelli Renna. Negli under 15 Marta Monge risale al quarto posto. Nei Plus italiani al primo e secondo posto con Cangemi e Gallo.

Campo di Regata posizionato per il vento da sud, Comitato di Regata con staff partenze e arrivi pronto, Giuria e Segreteria del Circolo attivi per far girare tutto al meglio; una volta posizionati i due campi di regata è iniziato il susseguirsi di partenze, dando priorità alle Gold Fleet per poi proseguire con le Silver Fleet di tutte le categorie in gara Under 17, Under 15 e Plus maschili e femminili.

edu180620160066Ottime notizie arrivano da Giovanni Di Russo del Centro Velico Vindicio, che dopo i primi tre giorni di regata è entrato nella Silver Fleet al 33° posto su 67 atleti; una prestazione di tutto rispetto per il giovanissimo Formiano alla sua prima esperienza internazionale, che ha già impressionato pubblico e addetti ai lavori, in considerazione della sua giovanissima età.

di Enrico Duratorre

Foto di Elena Giolai CSTorbole e Enrico Duratorre

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo