Golden Gala Pietro Mennea: allo stadio Olimpico di Roma sarà presente anche la città di Formia al Palio dei Comuni

Pubblicità

E’ il momento del grande sport all’aperto, si ritorna tutti in presenza dopo due anni di restrizioni e si riaccendono i riflettori sulla pista dello stadio Olimpico di Roma per il GOLDEN GALA “PIETRO MENNEA”.

La serata romana del 9 giugno, sarà ancora una volta tappa della Diamond League IAAF e come tale, presenta una start list ben nutrita di grandi campioni.

Nel pomeriggio di promozione, la pista dell’Olimpico sarà occupata per 3 ore di gare, dal PALIO DEI COMUNI per le staffette 12x 200 metri, la distanza cara all’atleta di Barletta. Sono ben 170 le squadre iscritte, provenienti da tutta l’Italia, con un folto pubblico di accompagnatori, insegnanti, istruttori e genitori che supera le 10.000 persone. Oltre 1500 partecipanti, maschi e femmine, tra i 10 e i 12 anni, si sfideranno per avere l’accesso alla finale delle 19.30 e aspirare alla vittoria del Palio 2022.

Il Comune di Formia, con l’Assessore allo Sport Eleonora Zangrillo, ha posto la sua attenzione verso l’evento, aderendo sia al progetto “300 COMUNI AL GOLDEN GALA”, con un buon numero di genitori che hanno fatto richiesta dei biglietti, sia con IL PALIO DEI COMUNI al quale sono iscritte ben 2 squadre. Un adesione costruita in sinergia con gli esperti della Formia Atletica Poligolfo del presidente Vincenzo Scipione, che ha messo a disposizione gli istruttori Dimitri Chinappi, Marco Giusarma e Mattia Di Manno, per selezionare i giovani atleti tra gli alunni delle scuole medie formiane.

Ma Formia è ancora più presente nell’evento capitolino, considerando che il prof. Renato Lombardi, da oltre 10 anni, è tra i responsabili, insieme al pontino Giampiero Trivellato, della parte tecnica organizzativa proprio del PALIO DEI COMUNI, e al suo fianco ci sarà uno staff operativo composto di ben 15 giovani atleti e istruttori formiani.

“C’è la volontà di ascoltare le proposte della base per fare bene nel settore sportivo, la nostra città ha tanta tradizione nell’atletica leggera e ci sono eccellenze in campo tecnico dirigenziale – spiega l’Assessore allo Sport Eleonora Zangrillo – è un onore e un dovere essere presenti al GOLDEN GALA DI ROMA per il 2022” e da queste collaborazioni e partecipazioni, vogliamo stare al fianco dei grandi eventi del futuro, come potrei dire dei campionati europei di atletica leggera di Roma 2024, e di conseguenza valorizzare e rafforzare lo sport nella nostra città. Guardiamo al futuro con concretezza, lavorando insieme, per obiettivi comuni”. 

Non ci resta che seguire i ragazzi nella loro staffetta e vedere i campioni ritornare in pista e in pedana.