Handball – LA GEOTER TORNA A CASA ALLA RICERCA DELLA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA

Geoter GaetaDopo tre settimane di assenza, la Geoter ritorna a giocare davanti al proprio pubblico al “PalaSanPietro” di Formia, ospitando il Team Handball Alcamo.

La formazione siciliana cara al presidente Gaspare Randes, dopo la vittoria del torneo di A2, è approdata in questa stagione per la prima volta nella sua storia in Serie A-1° Divisione Nazionale, rappresentando così la prima società alcamese maschile a calcare il palcoscenico del massimo campionato. I siciliani, allenati da coach Benedetto Randes, rappresentano la settima forza del girone, con un bottino di 3 punti, frutto della vittoria ipotecata contro la Lazio (23-21), festeggiata dopo le sconfitte al cospetto di Dorica, Benevento e Junior Fasano; nell’ultima giornata, invece, i trapanesi hanno osservato il previsto turno di riposo. Rispetto alla passata stagione, la rosa è rimasta quasi totalmente invariata e ricca di giovani talentuosi, come il portiere Gabriele Randes, che a 17 anni può già vantare presenze nella Nazionale Senior, e l’ala Giuseppe Giacalone, classe ’94; un tocco di esperienza arriva dal capitano Angelo Scirè e dall’ultimo arrivo, il terzino classe ’81 Baldo D’Angelo.

Ad accomunare Alcamo e Geoter, non c’è soltanto l’aver battuto nell’ultima gara disputata la Lazio, ma anche e soprattutto la voglia di proseguire la striscia positiva di risultati. I biancorossi, però, oltre ad andare alla ricerca del terzo successo di fila, vogliono condividere la gioia dei tre punti per la prima volta insieme ai propri sostenitori, che speriamo possano essere sempre più numerosi nonostante l’orario: il fischio d’inizio è fissato infatti alle ore 15:30, per permettere agli ospiti di rientrare in Sicilia in giornata. Per raggiungere questo obiettivo, i gaetani hanno lavorato duramente in settimana, concentrandosi sulla fase difensiva, come ha spiegato coach Salvatore Onelli: “Contro l’Alcamo ci aspetta una gara da prendere con le molle, perché i siciliani sono una squadra coriacea e insidiosa. Pur essendo una neopromossa, hanno giocato alla pari per un tempo contro Ancona, messo in difficoltà Benevento e vinto contro la Lazio, dimostrando di poter dire la loro in questa stagione. Per questo motivo, in settimana abbiamo lavorato molto sull’aspetto difensivo, ed è lì che dovremo focalizzare la nostra attenzione anche in futuro”.

Dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Bassi-Scisci. Aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 15:30 su www.sportingclubgaeta.net e sul nostro account Twitter @SCGaeta.

UNDER 20

Inizia domenica 26 ottobre il campionato di Serie B-Under 20 Lazio. Il Gaeta Sporting Club, quarto nelle Finali Nazionali della passata stagione, sotto la guida di Paolo Bettini, esordirà presso la Struttura Geodetica di via Venezia, alle ore 11, incontrando il Cus Cassino Gaeta 84 di Antonio Viola.