Il capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia di Minturno, Avv. Pino D’Amici, sosterrà la candidatura al consiglio regionale di Vincenzo Fedele, già consigliere comunale e assessore del Comune di Minturno.

“Le prossime Elezioni regionali del 12 e 13 Febbraio – dichiara D’Amici –  hanno un’importanza storica, non solo perché dopo dieci anni di gestione fallimentare del centrosinistra potremo finalmente avere un gruppo politico coeso e professionale, ma anche perché avremo la possibilità di far eleggere in Consiglio regionale un nostro concittadino: Vincenzo Fedele”. 

“Vincenzo, Comandante della Guardia Costiera – prosegue D’Amici – ha alle spalle esperienza politica essendo stato eletto in Consiglio comunale e poi come Assessore al demanio, si è sempre speso per il nostro territorio cercando soluzioni per i diversi problemi che lo caratterizzano. Alle scorse consultazioni comunali ha sostenuto con convinzione la mia candidatura a Sindaco e in quell’esperienza ho potuto vedere quanto sia una persona perbene e capace. E come dirigente di Fratelli d’Italia, pur avendo molti amici tra i candidati, sono felice di poter sostenere la sua candidatura”.”Oggi – rimarca D’Amici – è quanto mai importante avere un referente nel Consiglio regionale per costruire una filiera con il Governo centrale. Rammento, a tale proposito, che la legislazione nazionale ha attribuito alle Regioni potestà normativa in numerosi settori che interessano da vicino la nostra popolazione. Mi vengono in mente non solo le materie di competenza concorrente tra Stato e Regione (tutela e sicurezza sul lavoro, tutela della salute, beni culturali, sport ecc.) ma anche quelle di competenza esclusiva delle Regioni, come quelle in materia di sanità. Orbene, che cosa hanno fatto le amministrazioni regionali di centrosinistra sul nostro territorio? Pensiamo soltanto al nostro ex ospedale, ridotto ai minimi termini, sempre più in decadenza, con soppressione di alcuni servizi e tempi di attesa lunghissimi”.

“In queste consultazioni regionali – conclude D’Amici – si sono candidate diverse persone del nostro comprensorio, sicuramente valide, ma che non hanno mai portato beneficio al nostro Comune, che al contrario ha bisogno di essere rappresentato degnamente. Per questo invito tutti a votare Vincenzo Fedele, uno di noi, un minturnese vero. Sono sicuro che la fiducia accordata sarà ben riposta”.

Pubblicità