Il litorale fondano protagonista del campionato regionale di surfcasting

Ancora un’importante gara di pesca sul litorale fondano. Il prossimo appuntamento con il campionato regionale di surfcasting, organizzato dal comitato FIPSAS Lazio, è in programma il prossimo 23 aprile.

La prova, valida per le qualificazioni al campionato italiano 2022, vedrà la partecipazione dei circa 100 atleti che hanno ottenuto i migliori punteggi nelle precedenti sfide.

Tra i migliori d’Italia anche due atleti fondani: il presidente del Surfcasting Fondi Gino Trani e il vicepresidente Gerardino Di Cicco.

«In uno solo weekend moltissime motivazioni per venire a Fondi – commenta il sindaco Beniamino Maschietto – un evento di street food, un concerto di musica classica con musicisti di fama internazionale e persino un’importante gara di pesca. Questo fermento è motivo di orgoglio per l’intera amministrazione e non posso che ringraziare tutti coloro che cooperano per valorizzare, in innumerevoli modi diversi, il territorio e il lunghissimo litorale fondano».

«Siamo sempre pronti – commenta Giovanni Pannozzo, delegato alla caccia e alla pesca – ad affiancare e a supportare gli atleti e gli organizzatori di eventi riguardanti il mondo della pesca le cui declinazioni sono moltissime e rappresentano un indotto importante sia dal punto di vista sportivo che turistico. La nostra città vanta ampie spiagge e splendide acque idonee ad ospitare questi grandi eventi che, ricordiamo, vengono sempre organizzati nel rispetto della natura e dell’ecosistema».

Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore all’Ambiente e allo Sport Fabrizio Macaro che ha ribadito agli organizzatori l’importanza di rispettare e tutelare il tratto di arenile occupato durante la competizione.  La gara si svolgerà dalle 19:00 alle 23:00 mentre l’accreditamento, che verrà effettuato presso il ristorante “Re Trombone”, avrà inizio alle ore 16:00.