IL PICCOLO MUSEO ITINERANTE ED INTERATTIVO DELLE ARTI E DEGLI ANTICHI MESTIERI DI GIULIANELLO

Un piccolo museo itinerante ed interattivo delle arti e degli antichi mestieri di Giulianello. È l’idea dell’Associazione Culturale «Chi dice donna», in parte concretizzata in questi primi mesi dell’anno, in collaborazione con altre associazioni e l’Amministrazione comunale di Cori, mediante l’allestimento contemporaneo di una serie di mostre e laboratori entro un unico spazio o più locali vicini tra loro, pronti per essere montati, smontati e spostati a seconda dell’occasione, entrando anche nelle scuole, con immancabili momenti di incontro – confronto tra visitatori ed allestitori.

Una raccolta di testimonianze pratiche, materiali, scritte ed orali della passata civiltà contadina ed artigianalelocale, fatta di fotografie ed oggettistica varia messe a disposizione dalle famiglie e dagli artisti del territorio, ma anche di sperimentazioni concrete e spiegazioni verbali sul posto, per facilitare la comprensione e la lettura delle esposizioni ed incentivare la trasmissione delle tradizioni, degli stili di vita, del dialetto, delle usanze e del saper fare tipici della comunità giulianese ai giovani, che hanno partecipato numerosi e incuriositi agli appuntamenti. Un modo per conservare e salvaguardare la cultura popolare che appartiene alla memoria storica collettiva, ma in tempi di crisi anche per scoprire ed avvicinarsi a nuove forme di lavoro ed occupazione.

Il percorso espositivo si è finora incentrato sulla quotidianità domestica e familiare della donna, sui mestieri femminili di una volta e sulle trasformazioni paesaggistiche del borgo medievale, coprendo un arco di tempo che va dall’inizio del Novecento ad oggi. Da qui l’invito degli organizzatori a tutti i cittadini che volessero contribuire ad allargare il nucleo tematico e l’articolazione temporale della galleria e dei workshop a condividere nei prossimi eventi oggetti, utensili, manufatti, macchine ed attrezzature legate al mondo contadino e comunque al passato di Giulianello, di cui sicuramente dispongono, a casa o in cantina, oppure a mettere la propria presenza al servizio del pubblico per qualche ora con racconti o dimostrazioni manuali ed artigianali.