“Il ponte di nessuno” di Noemi Cianciaruso

I.T.E. Tallini Castelforte

11270628_847149545374077_5905397126148401063_oFORMIA: Verrà presentato domenica alle 19,30, presso il Pub “Baraonda” a Vindicio il libro “Il ponte di nessuno” di Noemi Cianciaruso.

Formiana di nascita, poco più che vent’enne,  ma già rivela una grande predisposizione alla scrittura, infatti, ha sempre sognato di dedicarsi alla Narrativa e, fin da bambina, ha coltivato una grande passione per la lettura.

Il suo primo romanzo, oltre ad appassionare per la trama, le descrizioni, i personaggi, colpisce soprattutto per l’attenta analisi del “sentire” comune a tanti giovani del nostro tempo.

Il protagonista, Neil, è proprio un ventenne che lotta quotidianamente per “mantenere integra la propria personalità in un mondo che spinge sempre di più verso un’uniforme perfezione”, ma il giovane, armato della sua “semplice spontaneità, delle sue idee e dei suoi sogni”, saprà decidere “da che parte stare” e trovare la forza di affrontare un percorso non facile, conservando e donando ancora solo affetto sincero.

“Il Ponte di nessuno  – scrive Max Condreas nella prefazione – mette in scena una realtà che potremmo tranquillamente definire poco dissimile da quella che un prossimo futuro potrebbe riservarci, in quanto appartenenti a quella stessa razza (gli umani), che ha fin troppo dato sfogo alla propria inclinazione naturale, infischiandosene altamente di conseguenze più o meno drammatiche non solo per sé stessa, ma per il pianeta che ha avuto la sfortuna di ospitarla.

Il Ponte di Nessuno è una storia accattivante, un romanzo interessante da cui si potrebbe tirare fuori una sceneggiatura di quelle in odore catastrofico…”

di Enrico Duratorre

I commenti sono bloccati.