Il Teatro Remigio Paone sarà della città di Formia

Entro il 31.12.2024  l’ex Ipab ora Asp trasferirà al Comune di Formia la proprietà del Teatro Remigio Paone: lo schema di Convenzione, delibera di Consiglio comunale n.75,   è stata approvata il 31.8.2021.La volontà di acquisire,  a patrimonio della città, il sito è stata perseguita fortemente dall’amministrazione Villa, per l’unicum che il teatro rappresenta:  resti archeologici presenti nella struttura, vicinanza agli ambulacri di Piazza Vittoria e ai Criptoportici della Villa Comunale, posizione prospiciente il porto e servito da parcheggi.“ La città di Formia avrà il suo teatro, con tracce di un passato che percorre una storia millenaria e con la ferma determinazione che il patrimonio archeologico e monumentale della città possa essere l’incipit per la candidatura della città a capitale italiana della cultura.L’augurio è che i settori preposti dell’Ente ne avviino gli interventi strutturali finalizzati alla pronta fruibilità e che tutte le forze culturali presenti nella comunità formiana si adoperino, in uno spirito di collaborazione, affinché il Teatro possa essere un polo culturale a forte carattere identitario “ affermano l’ex sindaco Paola Villa e l’ex assessore alla cultura Carmina Trillino. 
Movimento Un’Altra CittàMovimento 5 stelle

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo