La compagnia “Arte Povera” di Anzio sugli scudi.

Le3cshop
La compagnia teatrale "Arte Povera" di Anzio.
La compagnia teatrale “Arte Povera” di Anzio.

Passata l’estate, e le splendide serate di Villa Adele, dove è possibile ammirare tanti big e delle splendide realtà locali, il nome di Anzio è portato alla ribalta dalle varie Compagnie Teatrali che partecipano a rassegne nazionali e regionali. Una di queste, ormai radicata nel nostro territorio da anni, è la Compagnia Teatrale Arte Povera, che dopo aver ricevuto con Luigi Grande una nomination come attore protagonista al premio nazionale “Mecenate”, ottiene ben 5 riconoscimenti nel concorso Regionale “Colosseo”, vincendo con Luigi Grande il premio come miglior attore protagonista e ottiene ben altre quattro nomination per il miglior attore protagonista (Francesco Bianco), miglior attrice protagonista (Antonella Grande), miglior attrice non protagonista (Lucia Paglino), miglior regia (Luigi Grande). Un grande successo per una Compagnia formata di amici che fanno teatro per passione e per essere vicino alle necessità dei più bisognosi, ma che non ha nulla da invidiare alle cosiddette compagnie “professioniste”. Nei prossimi mesi la Compagnia Teatrale Arte Povera sarà impegnata a Latina, Auditorium “Alighieri”, ad Albano Laziale, Teatro “Alba Radians”, ed a Colleferro, Audutorium “Maria Santissima Immacolata”, con le repliche di due diversi spettacoli: “Miseria e nobiltà” per la regia di Alessandra Brignone e “La fortuna con la f maiuscola” per la regia di Luigi Grande, pronti per ritornare in estate a casa dai propri sostenitori. Per informazioni e contatti www.teatroterradienea e www.facebook.com/teatroartepovera.