La Lupo Rocco torna alla vittoria contro la capolista Albatro

I.T.E. Tallini Castelforte

edu240920160003

SPORT: Prova di carattere dei ragazzi della Lupo Rocco Gaeta, che impongono il primo stop stagionale alla capolista Team Network Albatro.

La squadra di Coach Petronijevic, apparsa assolutamente diversa da quella che venne battuta alla prima giornata dal Benevento, ha sfoderato una prestazione di altissimo livello, ribattendo colpo su colpo, i tentativi di fuga dei Siracusani.

edu240920160002
Francesco Lodato

Una difesa attenta ed arcigna, con Lodato a “ringhiare” in quello che per lui era più di un derby contro i suoi conterranei; Milos Filic tornato il cecchino infallibile dello scorso campionato, Amendolagine e Cienzo a chiudere la porta ai tentativi degli ospiti.

Una squadra, insomma, che lentamente sta acquisendo la mentalità vincente del suo tecnico, un gruppo tutta grinta e cuore, perchè lo slogan stampato sulle magliette di allenamento “Noi siamo …. il Gaeta” non è solo una frase, ma i ragazzi hanno dimostrato di portarlo nel cuore, facendo venir fuori una grinta ed una cattiveria agonistica al cospetto di una delle corazzate del girone, capolista fin’ora imbattuta e che forse non si aspettava una squadra così ben messa in campo.

Assente Capitan Marciano, la grinta di Lodato e Bufoli in campo e Medina in panchina, ha trascinato la squadra, guidata dall’esperienza di Panariello, tornato al suo posto; i ragazzi questa volta non hanno avuto il classico black out che ha sempre caratterizzato le gare dei biancorossi e non hanno sbandato nemmeno nel momento in cui la coppia arbitrale, non certo all’altezza di una gara così importate, ha privato i biancorossi di Pierluca Bettini, espulso per un fallo di gioco.

La squadra di Patron Antetomaso ha cercato la vittoria a tutti i costi e così anche la sorte che fin’ora aveva guardato da un’altra parte, ha dato una mano ai biancorossi, più forti di qualsiasi avversità.

edu15102016005
Franco Antetomaso

“È stata la vittoria del cuore – commenta a caldo il Presidente Antetomaso – la vittoria di tutti, della squadra, del tecnico, dei dirigenti, di tutti coloro che durante la settimana si prodigano per la società. Grazie a tutti, continuiamo così”.

Ad un minuto dalla fine espulso Bettini per fallo su Calco, Stojanovic, tira a lato il rigore del possibile vantaggio ospite, e la partita si gioca tutta nell’ultimo giro di lancette, a meno di un minuto dalla fine, Antetomaso, con la freddezza che spesso lo ha tradito, mette a segno il gol del vantaggio, facendo esplodere il palasport di Pontinia, regalando la prima vittoria stagionale, la più bella ed inaspettata.

“Sono davvero molto felice, in settimana abbiamo lavorato duro per preparare questa gara e i ragazzi sono stati perfetti – così Coach Patronijevic – Il prossimo derby col Fondi? Se giochiamo così, non avremo problemi”.

Soddisfatto ed emozionato anche il “guerriero” Bufoli che a fine gara commenta “Con questo successo abbiamo dato una grande prova di squadra, dimostrando che possiamo giocarcela contro tutti. Gaeta c’è e siamo pronti a dire la nostra in questo campionato”.

Adesso si guarda al prossimo futuro che si chiama HC Fondi, la squadra di Coach De Santis, che è appaiata ai biancorossi in classifica a 3 punti, ma con una gara in più; l’occasione per il sorpasso e ghiotta ed i biancorossi visti contro l’Albatro possono davvero ben figurare, in attesa di poter schierare Martin Amato e Fabrizio Bruno.

LUPO ROCCO GAETA – TEAMNETWORK ALBATRO 24-23 (p.t. 9-11)

LUPO ROCCO GAETA: Medina, Cienzo, Amendolagine, Ciccolella D. 1, Ponticella 3, Filic 12, Bettini 1, Panariello 1, Lodato, Chinappi, Antetomaso 2, Ciccolella A., Bufoli 4, Macera. All: Zlatko Petronijevic

TEAMNETWORK ALBATRO: Di Marcello, Errante, Bronzo, Carini, Lo Bello, Vinci, Rosso 2, Santilli 2, Colasuonno 2, Molina 5, Stojanovic 8, Calvo A. 4. All: Giuseppe Vinci

ARBITRI: Zendali – Riello

ESPULSO: al 29’ st Bettini (LRG)

di Enrico Duratorre

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo