La N.P. Gaeta batte l’Algarve Roma e chiude da imbattuta il suo play out casalingo.

Pubblicità

Pubblicità

Ultima gara stagionale casalinga per la N.P. Gaeta che coincide con la quarta vittoria al Palamarina su altrettante gare giocate: un ruolino di marcia che ha permesso ai ragazzi di Coach Mordacci di conquistare una salvezza tranquilla e meritata. In verità la salvezza matematica era arrivata nello scorso turno dove, pur essendo andati a giocare con sei elementi, la squadra gaetana era riuscita a contenere il passivo, contro la Magic Team Roma, ad un -12, mantenendo così il vantaggio sul computo degli scontri diretti in un eventuale arrivo a pari punti (+20 era finita la gara di andata).

La gara di ieri, quindi, sulla carta era pura formalità, ma i ragazzi gaetani hanno voluto comunque onorare l’impegno cercando di portare a casa una bella vittoria. Vittoria è stata, seppur non bella, per via del rilassamento finale che ha permesso ad una gagliarda Algarve Roma di ritornare prepotentemente in partita: infatti dopo aver sfiorato anche i 20 punti di vantaggio, la N.P. Gaeta si sedeva letteralmente e concedeva il recupero alla squadra romana che fortunatamente non si completava del tutto e così l’incontro si concludeva 62-57 per i locali.

Nell’ultima fatica della stagione, la N.P. Gaeta andrà a far visita al Bk Club Roma; gara in programma Domenica 1 Giugno con inizio alle ore 18.

N.P. Gaeta – Bk Algarve Torrino 62-57 ( 18-8; 34-25; 51-42)

N.P. Gaeta: Tribuzio Marco 2, Ferligoi 13, Tribuzio Giulio 7, Nocella 7, Lauriola 1, Campailla, Corona 2, Musmeci 10, Luison 10, Lisi 10. Coach: Mordacci.

Bk Algarve Roma: Capitani 18, Andreini, Faricelli, Argentino 12, Azurretti 5, Russo 22. Coach: Ascenzi.