LA PROTEZIONE CIVILE NON SI TOCCA… ANCHE SE NON VI VOTA.

Clicca e scopri i prodotti in vendità

Questa estate tutti, veramente tutti, anche i più distratti abbiamo imparato cosa sia e cosa faccia la Protezione civile. Tra incendi, feste e festival, gare sportive e sagre, in ogni paese ci sono sul campo i volontari, con le loro divise e il logo della protezione civile di appartenenza cucito sul braccio. Indipendentemente dove ci troviamo, questi volontari rappresentano il primo presidio, i primi ad essere chiamati dal sindaco quando succede qualsiasi cosa sul territorio comunale. Eppure proprio in queste ore in un comune da noi non molto lontano, a Fondi, la sede della protezione civile locale, viene sfrattata e sempre nelle stesse ore il comune “ritira”, “blocca”, insomma non porta a compimento un bando per l’assegnazione di un bene pubblico dove, forse la protezione civile poteva trovare accoglienza. Qualcuno direbbe “ma che ce ne frega di Fondi e della sua protezione civile”, e invece è proprio qui che ci sbagliamo, perché la protezione civile è “bene pubblico” e deve interessare tutti.

.

La protezione civile va salvaguardata a prescindere, non ha colori politici e chiunque diventi sindaco deve onorarsi di difenderla e preservarla. Non so quali siano esattamente le motivazioni che hanno spinto il sindaco di Fondi, Beniamino Maschietto, a non intervenire e salvaguardare il presidio di protezione civile del suo territorio, ma al netto di quali siano queste motivazioni, è bene che intervenga al più presto, è bene che insieme a lui intervenga tutto il consiglio comunale.

Forse è proprio il caso che intervenga anche il signor Fazzone, questa è faccenda pubblica, è difesa di un “bene pubblico”, è tutela di “sicurezza pubblica” e pazienza che non ne ricavo tanti voti e benevolenza, ma devo salvaguardare prima i cittadini di Fondi e non solo, poi pensare a contare i voti, anche se da qui al prossimo 25 settembre me ne servono e me ne servono tanti.

Onore alla protezione civile e a tutto il silenzioso lavoro che fa da sempre garantendoci di dormire sonni tranquilli.

Onore alla protezione civile che non si tocca anche se non vi vota.

Fonte: Pagina Facebook di Paola Villa

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/