LA QUALITÀ ENOLOGICA CORESE AL VINITALY

Anche quest’anno l’eccellenza enologica corese sarà presente al Vinitaly, il prestigioso salone internazionale dei vini e dei distillati, che si svolgerà al Veronafiere dal 6 al 9 aprile, tra tante novità in vista dell’avvincente sfida dell’Expo 2015.

In questa grande vetrina mondiale, tra oltre 50mila operatori di 120 Paesi, saranno le aziende «Cincinnato», «Marco Carpineti» e «Pietra Pinta» a rappresentare e promuovere il patrimonio vitivinicolo locale, le sue antiche tradizioni e una parte dell’agroalimentare di qualità made in Cori, sempre più vocato all’export oltre confine nazionale.

Ospitati nel padiglione della Regione Lazio – ARSIAL, i tre produttori esporranno le nuove annate dei loro vini che raccontano una storia millenaria, valorizzata con una produzione innovativa orientata al miglioramento qualitativo nel pieno rispetto delle vocazioni autoctone.

Per le cantine coresi sarà un’importante occasione di business, per consolidare la propria immagine, verificare l’interesse per i propri prodotti, valutare il mercato e la concorrenza, ampliare e finalizzare ulteriori contatti, intercettare nuovi trend e chiudere contratti.

Ma avranno anche l’opportunità di partecipare ad utili momenti formativi e culturali, con degustazioni guidate, convegni, presentazioni di ricerche e indagini di mercato. Il tutto in un contesto estremamente vivace, in presenza di migliaia di visitatori, produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leaders provenienti da ogni parte del mondo.

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo