La Riviera di Ulisse ritorna al festival del cinema di Venezia

Clicca e scopri i prodotti in vendità

La Riviera di Ulisse sarà presente anche quest’anno alla Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia La P residente del Parco Carmela Cassetta ha mantenuto la promessa fatta l’anno scorso di farne un appuntamento fisso che dia in maniera continuativa il giusto risalto al nostro territorio come location cinematografica.
L’appuntamento per quest’anno è giovedi 8 settembre 2022 alle
ore 15:00 presso l’hotel Excelsior Lido di Venezia . Sarà occasione d’ incontro tra rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni del settore cinematografico in particolare Roma Lazio Film Commission per la valorizzazione cine turistica del territorio del Parco che, grazie alla ricchezza e varietà paesaggistica, si presta come set ideale di molte opere con tutto il ritorno culturale ma anche economico che ne consegue.

In Sala saranno proiettate immagini dei territori facenti parte del Parco che comprende i Comuni di Minturno, Gaeta, Formia e Sperlonga e sequenze di alcuni dei numerosi
film che vi hanno trovato ambientazione, dai tempi del cinema muto ai nostri giorni.
Tra le più recenti produzioni che hanno scelto la Riviera di Ulisse figurano la Mad production per la nuova opera di Annarita Zambrano “Rossosperanza” (titolo provvisorio) e la Minerva Pictures per “Eravamo Bambini” diretto da Marco Martani. Entrambe potranno contare sull’assistenza location garantita dall’Ente Parco e dall’associazione I Tesori dell’Arte con la Latina Film Commission. La novità di quest’anno è quella di essere riusciti a portare Premio Afrodite 2022, punto di riferimento nazionale per la cultura e lo spettacolo al femminile, proprio nel nostro Parco. La kermesse, organizzata in collaborazione con Aeneas’landing Resort è prevista per sabato 01 ottobre 2022 alle ore 19.00 presso il Museo Archeologico nazionale di Sperlonga. « Siamo particolarmente orgogliosi di essere riusciti a portare un Premio di caratura nazionale » dice la Presidente
Carmela Cassetta « e soprattutto che questo abbia una chiara dimensione femminile . È scomodo ricordare quanto, proprio in settori come il cinema e lo spettacolo che dovrebbero essere il volano progressista della nostra cultura le donne siano, ancora oggi, ingiustamente relegate a ruoli di secondo piano e di mancato riconoscimento di qualità e talenti.
Lo svolgimento dell’edizione 2022 del Premio a Sperlonga si deve proprio alla determinazione della Presidente Cassetta nell’intento di unire, nel ruolo di amministratrice pubblica, arte e impegno sociale, in quanto tale manifestazione può contribuire a richiamare l’attenzione generale sull’emancipazione femminile e la lotta ai
femminicidi e alla violenza sulle donne.
Nel corso dell’incontro dell’8 settembre sarà consegnata una targa premio all’attrice, conduttrice televisiva e modella Rocío Muñoz Morales visione vibrante mediterranea e profonda della femminilità come recita la motivazione del premio, che oltre ad essere la madrina della Mostra del Cinema lo sarà anche per il lancio del Premio Afrodite a Venezia, che ha la sua ragion d’essere proprio nella valorizzazione del merito
delle donne dello spettacolo.
Alla cerimonia sarà presente, in qualità di sponsor del Premio Afrodite, l’amministratore dell’Aeneas Landing Vincenzo Zottola. Sarà infatti la struttura ricettiva situata sulla spiaggia dell’Arenauta di Gaeta ad accogliere gli ospiti della manifestazione.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/