La Serapo Master fa incetta di medaglie al Trofeo Centro Italia. Vittoria dedicata al ricordo della strage di Brema del 1966

SPORT: Ancora un successo targato Serapo Sport Nuoto Master alla 13° edizione del Trofeo Centro Italia, un torneo a cui prendono parte tutte le regioni del centro Italia.

“Come squadra stiamo partecipando per la prima volta – commenta un soddisfatto Mister Antonio Pasciuto – per ora siamo quinti come società, perchè abbiamo saltato la prima giornata, non avendo ancora completato l’iter per il tesseramento, ma speriamo di arrivare tra le prime tre. Io ci credo”

La seconda giornata la serapo Nuoto Master è scesa in acqua con 11 atleti che hanno già dimostrato di essere pronti per dare battaglia e recuperare il gap della mancata partecipazione alla prima giornata, gli undici alfieri gaetani hanno portanto a casa 22 medaglie.

“Abbiamo voluto dedicare i risultati di questa splendida giornata ad un gruppo che non ha avuto la possibilità di dire la sua, pur avendone la qualità – commenta Mister Pasciuto – La serapo Master ha voluto ricordare quella squadra azzurra distrutta in un tragico incidente aereo a Brema nel 1966 in cui rimasero uccisi sette atleti, un tecnico e un giornalista. Un’intera generazione del nuoto italiano che non ebbe mai la possibilità di esprimersi, perchè fermata da un tragico destino, si salvarono solo Beneck e Dennerlein perchè all’ultimo decisero di non andare”.

di Enrico Duratorre

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo