La verità splende … sempre! Istituzione I.S.I.S. San Felice a Cancello – Liceo Scientifico, 14/11/13.

Le3cshop
Il vice-sindaco di San Felice a Cancello, Francesco Petrone
Il vice-sindaco di San Felice a Cancello, Francesco Petrone

Si terrà giovedì prossimo, 14 novembre 2013, alle ore 18.00 presso la sala Consiliare della Casa Comunale, la Conferenza Stampa con oggetto: La verità splende … sempre! Istituzione I.S.I.S. San Felice a Cancello – Liceo Scientifico. A darne l’annuncio è il vicesindaco di San Felice a Cancello, Francesco Petrone  che dichiara “Credo che al di là delle strumentalizzazioni di turno su argomenti importanti, vedi la riqualificazione e l’istituzione dell’ Istituto Statale Istruzione Superiore, quindi Polo Scolastico in Via Fosse, sia giunto il momento di porre un punto fermo e determinato, teso finalmente a chiarire la verità e non solo sulla vicenda della scuola in sé, poiché non è previsto solo il Liceo ma anche l’Istituto Agrario e la succursale del Professionale. Per dimostrare che le bugie non appartengono alla nostra amministrazione, è stata presa la decisione di convocare la settimana prossima una conferenza stampa dove l’argomento principale sarà “la verità splende … sempre, Istituzione I.S.I.S. San Felice a Cancello – Liceo Scientifico”, in Via Fosse, durante la suddetta conferenza stampa verranno proiettati in sala Consiliare, i documenti tutti, dall’inizio del procedimento che risale al 31 luglio 2007, fino all’indizione della gara di appalto, conclusasi agli inizi del 2010. Così il sindaco Pasquale De Lucia dimostrerà da che parte sta la verità e lo farà atti alla mano essendo abituato come già fatto in passato dai palchi, mostrando in piena trasparenza all’intera cittadinanza vari atti protocollati, per onore della verità. Va anticipato dunque che nulla e nessuno potrà mai prendersi i meriti dell’idea tanto importante per lo sviluppo sociale e culturale del territorio, ma soprattutto sarà determinante questa conferenza, perché credo che sia giunto il momento di far risplendere la verità e chi intende continuare a mentire scontrarsi con la verità, che è nell’ interesse generale della nostra comunità e del nostro territorio”, conclude il vicesindaco.