Lago di Canterno: Animali domestici uccisi dai bracconieri. Tolleranza zero per il gruppo “Fare Verde” di Fiuggi

Fare Verde Gruppo Fiuggi oltre ad aver segnalato il grave stato di degrado delle rive del lago di Canterno è stata costretta ad appurare l’abbattimento di oche domestiche che erano libere di vivere in quell’area protetta dal Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi. Evidentemente il bracconiere che le ha uccise e lasciate morenti non la pensava in altro modo forse perchè gli piace solo la   Natura morta. Non è solo il lago di Canterno a perdere una bellissima attrazione per i bambini… Ognuno di noi perde qualcosa quando ci sono azioni violente dove dovrebbe regnare la pace e il rispetto per la Natura. Siccome per  Fare Verde sono molto  importanti gli animali vivi da oggi in poi ci sarà tolleranza zero per qualsiasi criticità Ambientale senza timori reverenziali per nessuno. Si precisa infine  che  pochi giorni fa (il 15 01. 2021) i volontari di Fare Verde Gruppo Fiuggi avevano già segnalato alle Autorità (con pec) la presenza di una prima oca  morta lungo le sponde del lago.
Fare Verde Gruppo Fiuggi

Comunicato Stampa

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo