LATINA: “Eseguito un ordine per espiazione pena in regime di detenzione domiciliare”

Il pomeriggio del 13 marzo 2014, in Latina, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione pena residua in regime di detenzione domiciliare,  emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Roma, nei confronti di P. G., 34enne di Latina, poiché responsabile del reato di “resistenza a P.U. e lesioni aggravate”.

Lo stesso dovrà espiare una pena residua di mesi tre e giorni ventinove.