Latina – PARCO SAN MARCO: SOPRALLUOGO E DETTAGLIO DEGLI INTERVENTI

LatinaUn parco di cinque ettari a ridosso del centro cittadino, un polmone verde che verrà completamente rivisitato e riqualificato. Parco San Marco torna a nuova vita grazie ad un investimento di circa 800mila euro con fondi comunali messi a disposizione con il bilancio dello scorso anno. Questa mattina il sindaco Giovanni Di Giorgi e il vice sindaco e assessore all’ambiente, Fabrizio Cirilli, hanno effettuato un sopralluogo al cantiere del parco, per seguire i lavori già avviati.

Il progetto di rifacimento prevede la realizzazione di due distinte aree: la prima riguarda un’ampia area giochi e ricreativa per le famiglie e soprattutto per i bambini. L’area sarà recintata e video sorvegliata, un sorta di parco dentro il parco con un chiosco, bagni e altri servizi a disposizione dei cittadini. La seconda area prevede invece la realizzazione di un orto botanico, diviso in quattro zone ed usufruibile attraverso un percorso che potrà diventare anche uno strumento didattico per scuole e associazioni. Accanto ad esso verrà realizzata una nuova, grande fontana che andrà a prendere il posto della cosiddetta “buca”, l’incavo finora presente al centro del parco. Nelle vaste aree limitrofe a queste due principali ci sarà la possibilità per i cittadini di poter tranquillamente passeggiare anche con cani, e ci sarà anche una pista per il jogging.

La prima parte dei lavori sarà completata entro il prossimo mese di febbraio, allorché sarà aperta la seconda parte del cantiere.

Quest’opera rientra nel quadro degli interventi che abbiamo programmato e finanziato negli anni scorsi e che vedono oggi aprire i cantieri – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – Restituiremo alla città una importante area verde a ridosso del centro, con la possibilità di viverla appieno e in tutta sicurezza. Questo è il modo in cui ci piace parlare, lontano dalle chiacchiere e dalle polemiche ma con i fatti concreti. Negli anni scorsi abbiamo seminato molto in termini di investimenti per la città, ora bisogna raccogliere i frutti. Molti cantieri sono già aperti, dalle opere del PLUS ai marciapiedi a mare, dal ponte di Pantanaccio ai 48 alloggi di edilizia agevolata nello stesso quartiere, e altri apriremo entro la fine dell’anno”.

“Questo progetto nasce dalla volontà di rendere pienamente vivibile un parco di cinque ettari – afferma l’assessore Fabrizio Cirilli – venendo incontro a tutte le esigenze: dalle famiglie ai bambini, che avranno un loro spazio protetto dove poter giocare, ma anche a chi vuole stare all’aperto con il proprio cane, o fare una passeggiata nel verde. L’orto botanico che sarà impiantato conterrà tante varietà di piante a disposizione di tutti, anche con funzioni didattiche. Sono convinto che renderemo alla città un servizio davvero importante, restituendo un parco con tante possibilità di essere vissuto da tutti.”