LATINA, SIMEONE (FI): “SOLIDARIETA’ AL CONSIGLIERE CHIARATO, ATTO VILE NEI CONFRONTI DELLE ISTITUZIONI”

Pubblicità

Forza Italia“Questa notte hanno incendiato la macchina del consigliere comunale di Latina, Gianni Chiarato.

Mentre le indagini degli inquirenti faranno chiarezza sull’accaduto è doveroso, per noi che rappresentiamo le istituzioni, alzare la voce. Atti di violenza, di intimidazione, di vile contestazione si stanno diffondendo a macchia d’olio, colpendo sempre più spesso chi è chiamato a rappresentare i cittadini, chi agisce nell’interesse della comunità. Un clima pericoloso a cui è doveroso reagire, non è tutto inevitabile c’è il rischio che saltando la solidarietà alla rappresentanza salti la convivenza civile e la democrazia. Condannare atti che come questo attaccano la serenità dell’uomo e della sua famiglia non hanno nulla a che vedere con la buona politica che trova gli strumenti della contestazione nel confronto, mai nella violenza e nell’intimidazione. Oggi dobbiamo non tacere, e io non lo faccio”.
Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone.