LAZIO, ENTI LOCALI. NICOLA MARINI ELETTO PRESIDENTE DEL CAL

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Nicola Marini è il nuovo presidente del Consiglio delle Autonomie locali del Lazio. Con venti voti ricevuti, il sindaco di Albano Laziale è stato proclamato presidente da Daniele Leodori, presidente del Consiglio regionale del Lazio, che ha convocato e presieduto la prima seduta del nuovo Cal.

Nato nel 1958, farmacista, sposato e padre di tre figli, il neo presidente Marini è diventato membro del Consiglio delle Autonomie locali dopo le recenti elezioni, cui si era presentato in qualità di sindaco di Albano Laziale.Il suo percorso politico è iniziato nel 1998, quando fu eletto consigliere comunale nel suo paese per la lista del Partito popolare. Tra i fondatori del Pd di Albano Laziale, Marini ne è diventato sindaco nel 2010 a capo di un’ampia coalizione di centro-sinistra.Prende il posto di Donato Robilotta, ultimo presidente della passata legislatura del Cal, che aveva visto come presidenti anche Nicola Zingaretti e Fabio Melilli.Vicepresidenti del Cal sono stati nominati Giovanni Di Giorgi, sindaco di Latina, e Salvatore Ladaga, consigliere comunale a Velletri, rispettivamente con 12 e 9 voti.

le3cshop.com