“Lo spirito e il mare” colorano Torre Truglia

11933433_1639478833004681_332502166669237264_nCULTURA: Continuano gli eventi a Torre Truglia, il maestoso monumento simbolo della città di Sperlonga, che ancora una volta fa da cornice ad un evento culturale.

Dopo anni di chiusura al pubblico la Torre è tornata ad essere cuore pulsante della cultura della città cara ad Ulisse, con un fitto calendario di eventi che hanno animato la zona del porto di Sperlonga, aumentando l’offerta culturale, grazie all’associazione Oltre il Mare Sperlonga, ed alla vulcanica direttrice artistica Annalisa Radice.

Filo conduttore di tutti gli eventi di Torre Truglia è il mare, i suoi suoni, i suoi colori, la sua anima ed il suo spirito ed è proprio “Lo spirito e il mare” il titolo della mostra, che colorerà la torre fino al prossimo 20 settembre.

La mostra che vede esposte una serie di istallazioni plastiche di Giulio Cinti, già definite dai visitatori, “meravigliose opere realizzate con cura e fantasia artistica ed incastonate in uno scenario magico”, è stata inaugurata sabato scorso, con un raffinato vernissage, animato dal concerto di chitarra classica del maestro Alessandro Beronesi, e rimarrà aperta  al pubblico tutti i giorni, fino a domenica 20 settembre prossimo, con orario dalle 17,00 alle 21,00

di Enrico Duratorre

I commenti sono bloccati.