Lupo Rocco Gaeta – Junior Fasano. Spettacolo assicurato contro i Campioni d’Italia.

edu240920160002

SPORT: Sarà grande pallamano quella che andrà in scena domani pomeriggio (sabato 29 ottobre n.d.r.) al Palazzetto dello Sport di Pontinia, dove arriverà la Junior Fasano, la squadra campione d’Italia in carica.

Cinque vittorie su cinque gare, 184 reti fate e 126 subite, una media di oltre 36 reti a partita, questi i numeri di una vera corazzata che farebbe tremare i polsi di chiunque, ma dall’altra parte ci sono i biancorossi di Mister Petronijevic che già hanno bloccato il passo dei Siracusani del Team Network Albatro ed hanno messo paura ai cugini fondani, dunque una squadra che può giocarsela con chiunque.

dsc_9863La compagine pugliese, allenata dal confermatissimo Francesco Ancona, ha iniziato nel migliore dei modi la nuova avventura nel massimo campionato nazionale, grazie alle vittorie inflitte a Kelona, Valentino Ferrara, Noci, Benevento e, nell’ultimo turno, Conversano (25-20). D’altra parte, dando un’occhiata alla rosa, non si tratta certo di una sorpresa, considerate le presenze di atleti del calibro di Pasquale Maione, Vito Fovio, Flavio Messina, Leonardo e Paolo De Santis, Sante Colella, come del confermato terzino brasiliano Andrè Alves Leal, ai quali si è aggiunta quest’anno l’ala sinistra della Nazionale, Demis Radovcic. Senza dimenticare le giovani promesse Stefano Arcieri e Filippo Angiolini, confermati, e il classe ’99 Nicolò D’Antino, ala destra proveniente dal Pressano. Naturalmente, l’obiettivo per i biancazzurri è proseguire la striscia positiva, continuando a non concedere nulla agli avversari.

In casa Lupo Rocco Gaeta si continua a respirare aria di entusiasmo. Le ultime due uscite della formazione biancorossa, infatti, hanno dimostrato la crescita del gruppo allenato da Petronijevic. La sconfitta di misura a Fondi, nonostante un po’ di amarezza, non ha di certo sconfortato Marciano e compagni, ma al contrario rappresentato uno stimolo in più per fare sempre meglio, in modo particolare al cospetto della squadra che finora nessuno è riuscito a superare.

edu13102016059Di questo ne è certo anche l’ultimo arrivato alla corte di patron Antetomaso, l’ala destra palermitana Fabrizio Bruno “Sono molto felice di far parte di questa squadra, sto lavorando ogni giorno per riuscire ad ambientarmi al campionato di serie A1 che notoriamente è più impegnativo di quello di serie A2, in cui ho militato con le maglie di Kelona e Cus Palermo. Lo staff dirigenziale, il mister e i miei compagni mi sostengono quotidianamente da quando sono arrivato a Gaeta, e farò del mio meglio per ripagare questa fiducia. Personalmente mi pongo sempre un obiettivo, ovvero dare il massimo, basta solo lavorare con serietà, aiutarci l’uno con l’altro, e soprattutto crederci. D’altronde, un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile. Sabato giocheremo contro il Fasano, un avversario di elevata caratura e Campione d’Italia in carica. Il team pugliese sta collezionando vittorie su vittorie, frutto di un’organizzazione societaria e tecnica non indifferente, noi abbiamo dalla nostra la forza dell’entusiasmo e la consapevolezza che stiamo crescendo partita dopo partita. Metteremo in campo la grinta e la determinazione viste nelle ultime gare per disputare un match dallo spettacolo assicurato”.

 

Fischio d’inizio alle 18.00 con direzione arbitrale affidata alla coppia Dionisi – Maccarone.

di Enrico Duratorre – Alessandra Aprile

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo