M.San Giovanni Camp. Il paese è la prima vittima dei cambiamenti climatici.

Fare Verde Gruppo di Monte San Giovanni Campano ha capito che ACEA ATO5 spa è rimasta vittima dei cambiamenti climatici  e che   la gravissima siccità che ha colpito il Capoluogo di Monte San Giovanni Campano è ancora in corso …tuttavia…  dopo 16 anni di razionamento idrico continuato e aggravato da strane ordinanze sindacali  forse una piccola lamentela ci sembra sacrosanta. Quando terminerà la siccità e il razionamento idrico a Monte San Giovanni Campano? Si spera che  qualche SCIENZIATO  della Comunità Scientifica Internazionale finalmente ci potrà dare una risposta perchè gli iscritti di  Fare Verde “hanno frequentato le scuole basse” e non comprendono bene questa faccenda della siccità epocale localizzata a Monte San Giovanni Campano  che ha superato perfino la Biblica siccità dell’Egitto.

C.Stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.