MAMMA MARGHERITA SCENDE IN CAMPO PER IL SOCIALE

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Grazie anche alla collaborazione tra il Centro di Maiano, gestito sui beni confiscati alla camorra dalla cooperativa al di là dei sogni, e di una gran parte del mondo del volontariato, coordinato da Erminio Di Nora, l’Associazione Mamma Margherita, dopo aver organizzato e promosso La Cozza si fa bella, realizzata presso il Comune di Formia, e aver raccolto 1260.00 euro destinati all’acquisto di strumentazioni necessarie per il Dono Svizzero di Formia, reparto SPDC servizio psichiatrico diagnosi e cura, ha come nuova destinazione proprio Maiano.

Qui una giovane ragazza affetta da leucemia e da  enfisema polmonare, e che versa oltretutto in condizioni economiche difficili, necessitando di una sedia a rotelle e di un carrellino per il trasporto della bombola di ossigeno, ha trovato, attraverso la propria famiglia, il sostegno e l’aiuto dell’Associazione Mamma Margherita.

Nei prossimi giorni Cristina Vezza, Presidente dell’Associazione, e altri amici  volontari, saranno ospiti di questa famiglia di Maiano, accompagnati per l’occasione anche da alcuni concittadini che operano e lavorano sul territorio nel settore sociale.

Grazie a tutti per la collaborazione.

Il nostro motto? Nulla accade per caso, ed è per questo che possiamo e dobbiamo fermarci a guardare, perché nessuno rimanga da solo di fronte al disagio.

Cristina Vezza – Presidente dell’Associazione Mamma Margherita –

Erminio Di Nora – Volontario – Responsabile della Fondazione Vassallo Latina

le3cshop.com