Maxi sequestro di armi e droga: il plauso del sindaco di Fondi Beniamino Maschietto

Pubblicità

A qualche giorno dalla brillante operazione che ha portato al sequestro di 75 chili di stupefacente e di un arsenale, con il conseguente arresto di 7 persone, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto esprime un sentito ringraziamento al dirigente Marco De Bartolis, agli agenti del Commissariato di Polizia, alle Questura di Latina e Frosinone, alla Squadra Mobile, ai carabinieri di Latina e a tutti gli uomini e le donne in divisa che, non senza difficoltà, hanno lavorato sodo per mettere un punto fermo nella lotta alla criminalità a Fondi e nell’intero territorio provinciale.  

«Questa operazione – commenta il primo cittadino – che ha sottratto ad una piazza popolata spesso da giovanissimi un ingente carico di stupefacente, alla vigilia delle festività, ha contribuito a rendere Fondi, ma anche i comuni limitrofi, città più sicure. Queste azioni investigative sono la dimostrazione che le forze dell’ordine sono presenti e, nonostante la scarsità di mezzi, uomini e risorse, operano con costanza e determinazione al servizio della collettività. In chiusura di un anno difficilissimo sotto ogni punto di vista, esprimo vivo ringraziamento a tutte le divise in servizio nella nostra città con l’augurio che il 2022 sia un anno di serenità, sicurezza e legalità». 

Pubblicità