Med Blue Economy, tra spettacoli e appuntamenti culturali – Programma –

Pubblicità

Attesissimi i concerti di Ron e della Fanfara della Polizia

Spazio al teatro, alla moda e ai meravigliosi aquiloni

Un programma ricco di eventi culturali e conviviali, con la direzione artistica di Gianni Donati e che spazieranno dalla musica al teatro, dai suggestivi spettacoli delle fontane danzanti, ogni sera in tre momenti diversi e davvero meravigliosi, all’osservazione delle stelle; dalle sfilate ai tornei sportivi.

Divertente lo spettacolo di Martufello, in programma il 1 settembre, mentre sono particolarmente attesi il concerto di Ron sabato 3 settembre e quello della Fanfara della Polizia di Stato, che chiuderà la manifestazione il 4 settembre.

Il Med Blue Economy, in programma a Formia dal 27 agosto al 4 settembre (con una preapertura il 26 agosto ad Ostia), si preannuncia davvero come l’evento di fine estate del basso Lazio. Un evento organizzato dal Consorzio Industriale del Lazio e dal Comune di Formia in collaborazione con Regione Lazio, Roma Capitale, C.I.S.E. (Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico), “Informare”, Camera di Commercio Frosinone-Latina, Arsial, XVII Comunità Montana, Parco Regionale dei Monti Aurunci, Ente del Microcredito, Fic Canottaggio, Flag Mar Tirreno Pontino e Isole Ponziane.

Ad ospitare la manifestazione la città di Formia, nella suggestiva cornice della pineta di Vindicio e con il coinvolgimento dell’area archeologica e del porticciolo di Caposele. 

E proprio nei giorni scorsi, nella sala consiliare del Comune di Formia, la presentazione ufficiale con il presidente del Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis, il vicepresidente e delegato al Med, Salvatore Forte, ed il sindaco di Formia Gianluca Taddeo.

Il Programma degli spettacoli e degli eventi culturali

Gli spettacoli si terranno soprattutto durante le serate, immediatamente dopo il momento dei seminari.

Ogni giorno, naturalmente, al Villaggio Med (nella pineta Vindicio) ci saranno aperitivi e momenti food tutti da provare.

Si comincia il 27 con la cerimonia di apertura. Per quanti lo volessero è in programma una minicrociera dal porticciolo di Caposele (con imbarco alle 17.45) alla pineta Vindicio, con l’inaugurazione ufficiale del Med. Tra sbandieratori, banda musicale e sfilata di wind surfer.

Poi tre momenti di spettacoli danzanti (alle 21, 22 e 23), che si ripeteranno per tutte le serate e spazio al teatro con la Compagnia Agricantus di Palermo. In scena “Cosa c’è di più mediterraneo di una madre”, con Sergio Vespertino e Pierpaolo Petta.

Si chiude con l’osservazione delle stelle e la musica del D.J Med Festival.

Il 28 agosto si apre il Villaggio alle 18 e subito dopo “Odissea in mezzo al mare”, con imbarco al porto di Caposele.

Spazio al Cesar Quartet Music e alla sfilata Milano Fashion. Seguirà la presentazione della linea “Andare lontano viaggiando by Alviero Martini”. Ancora teatro alle 22 con il “Teatro blu Varese” e la messa in scena di Elena di Sparta, tratta da Omero e Euripide e Ritsos, di e con Silvia Priori, con il corpo di danza orientale di Selene Franceschini e Barbara Mulas. Infine sposa sotto le stelle, a cura di Janvier, e chiusura con l’osservazione delle stelle.

Il 29 agosto, intorno alle 20, selezioni del Med International Sing, a cura di Giovanni Palazzo, e sfilata a cura di Marotta Kid’s.

Seguirà, nell’area archeologica di Caposele, un concerto degli Archi del Conservatorio “San Pietro a Maiella” di Napoli, con l’orchestra diretta dal maestro Proietti e le musiche di Ennio Morricone.

Si chiude, come ogni sera, con lo spettacolo delle fontane danzanti e l’osservazione delle stelle.

Il 30 agosto selezioni del Med International Sing, a cura di Giovanni Palazzo e Miss Med, a cura di Janvier Moda. Chiusura con lo spettacolo delle fontane danzanti e l’osservazione delle stelle.

Il 31 agosto finale del Med International Sing, a cura di Giovanni Palazzo, e presentazione ufficiale della squadra di calcio Insieme Formia. Chiusura con le fontane danzanti e l’osservazione delle stelle.

Il 1 settembre Trio Musica Live intorno alle 20.30 e lo spettacolo particolarmente atteso di Martufello, per trascorrere una serata in allegria. Chiuderanno lo spettacolo delle fontane danzanti e l’osservazione delle stelle.

Il 2 settembre, intorno alle 19.30, spettacolo teatrale dal titolo “Il sacrificio di Marzia Romana, di Antonio Forte. A cura dell’associazione Il setaccio. Intorno alle 20 il bellissimo spettacolo del volo degli aquiloni, davvero suggestivo.

Alle 21, al porticciolo di Caposele, presentazione del libro “Il canto di Messalina”, di Antonella Prenner. A cura della Fidapa. Ci sarà poi la premiazione degli eventi sportivi che si sono tenuti nel corso del Med e poi spazio alla musica con Music and Boat, accompagnata dalla sfilata di barche in notturna.

Il 3 settembre sia di mattina (alle 10.30) che di pomeriggio (dalle 14 alle 17.30), volo degli aquiloni con tutti gli artisti con “La testa in aria” e laboratorio per la costruzione degli aquiloni riservato ai bambini. Alle 20.30 il volo degli aquiloni sarà in notturna.

Subito dopo, al porticciolo di Caposele, defilée Terra mia, di Lisa Tibaldi, e alle 21.30 il grande concerto di Ron, tra i cantautori più apprezzati della musica italiana. Durante il suo concerto sarà ormeggiata nelle acque di Caposele la barca “Brilla & Billy”, appartenuta a Lucio Dalla, con cui Ron ebbe uno straordinario sodalizio artistico.

Dopo le fontane danzanti, chiusura di serata con il DJ.

Il 4 settembre chiusura straordinaria del Med. Dalle 10.45 alle 13, alla pineta di Vindicio, volo con gli aquiloni, che riprenderà alle 14. Alle 15 lancio delle caramelle con l’aquilone per tutti i bambini e alle 17 ci sarà il saluto degli aquiloni. Alle 18.15 sarà protagonista la Fanfara della Polizia di Stato, che ha l’obiettivo di proseguire l’opera di promozione e diffusione dei valori della legalità attraverso la cultura musicale. Attualmente, è composta da circa cinquanta musicisti ed è diretta dal Maestro Secondino De Palma.

La Fanfara sarà a Formia per chiudere il Med Blue Economy. Un appuntamento importante e che vedrà arrivare sul litorale pontino moltissimi appassionati.

Intorno alle 20 spettacolo della scuola di danza Be Art, con le coreografie di Barbara Alicandro. Subito dopo le 21 spettacolo di Renato Rino Zero, con l’omaggio al grande cantautore romano.

E poi, per l’ultima volta, l’incredibile spettacolo delle fontane danzanti e l’osservazione delle stelle.

Il programma completo sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito del Med Blue Economy. (www.medblueeconomy.com)

Trasporti

I siti saranno facilmente raggiungibili attraverso un servizio di trasporto con bus, trenini e barche completamente gratuito e messo a disposizione dal Comune di Formia. Così come gratuiti saranno tutti gli eventi in programma.

Bus tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 23:00

Indicazioni specifiche

* 27.08.22: a partire dalle ore 23:15 serata dance D.J Med Festival presso la pineta di Vindicio (ingresso libero)

** 03.09.22: concerto RON (ore 21:30) presso il piazzale Caposele (ingresso libero)

Servizio standard (giorni 28, 29, 30 e 31 agosto; 1, 2 e 4 settembre)

Andata: n. 6 corse (partenze:
ore 17:30-18:00-18:30-19:00, 19:30; 20:00).

Ritorno: n. 6 corse (ore 22:00- 22:30-23:00-23.30-24:00-00:30).

Servizio 27.08.22

Pomeriggio: 1° bus

Andata: n. 6 corse (partenze:
ore 17:30-18:00-18:30-19:00, 19:30; 20:00).

Ritorno: 22:30-23:00-23:30-24:00-00:30

Sera: 2° bus

Andata: 21:00-21:30-22:00-22:30-23:00-23:30

Ritorno: 01:00-01:30-02:00-02:30-03:00-03:30

SERVIZIO 03.09.22 (CONCERTO RON)

Andata: ore 19:30-19:45-20:00-20:15-20:30-20:45

Ritorno: ore 23:00-23:15-23:30, 23:45-00:00-00:15

Terminal partenza: Piazza Largo Paone – via Lungomare della Repubblica-Piazzale Vespucci (fermata, con possibilità di raccogliere altre persone) -rotatoria Largo Caduti- Flacca- Piazza Mattej (possibilità di raccogliere persone) -via Vitruvio -via Tonetti – via Porto Caposele (Terminal Arrivo)

Pubblicità