Minturno: A Scauri presso l’Ecoalbergo “Approdo di Ulisse” si è tenuta il 14 dicembre l’Assemblea dei Sottoscrittori del Contratto di Costa “Riviera di Ulisse foce del fiume Garigliano”

Pubblicità

Il 14 dicembre si è svolta a Scauri presso l’Ecoalbergo “Approdo di Ulisse” l’Assemblea dei
Sottoscrittori del Contratto di Costa “Riviera di Ulisse foce del fiume Garigliano” per illustrare ed
analizzare il documento di sintesi del Programma di Azione 2020 – 2030 redatto dagli architetti,
Cantaro, Sapio e Vigliotti.
Dopo il saluto istituzionale della Presidente dell’Ente Parco, Carmela Cassetta, la quale ha voluto
sottolineare il valore che per il territorio assume l’iniziativa del contratto di costa sia per la
positività la vicinanza e le pari opportunità tra i comuni del territorio ha condotto i lavori l’arch.
Valerio.
E’ stato, quindi presentato, il quadro sinottico delle proposte suddivise in assi strategici di sviluppo
ecosostenibile secondo quanto richiesto dall’ Agenda ONU 2030 e il sito del Contratto di Costa
Riviera di Ulisse e foce del Garigliano
https://www.contrattodicostaulisse.it
Numerosa, coinvolta ed interessata è stata la presenza dei partecipanti sia in presenza che on line,
che rappresentavano le istituzioni, il mondo economico, tecnico ed associativo dimostrando oltre
a grande interesse per l’iniziativa, la disponibilità per portare a buon fine l’iniziativa.
Gli Assi presi in esame hanno trattato e analizzato, secondo le direttive ONU, il futuro
ecosostenibile che tali azioni dovrebbero perseguire nel breve, medio e lungo termine.
I partecipanti tra cui le Amministrazioni dei Comuni di Formia, Fondi, Gaeta, Minturno e Sperlonga
nonché l’Azienda Speciale della camera di commercio Frosinone Latina. si sono, quindi, impegnati
e resi disponibili a collaborare per il buon esito del risultato dell’iniziativa e si sono dati
appuntamento a breve per definire e verificare lo stato dell’arte.

Pubblicità