Minturno: All❜Antiquarium di Minturnae la mostra “Spiriti di Olimpia”

Pubblicità

Un’altra bellissima occasione culturale per la città di Cassino in occasione dei CNU 2022 – Campionati Nazionali Universitari (13-22 maggio), è quella messa a disposizione dalla direzione del Museo Archeologico Nazionale “G. Carettoni” e Area Archeologica di Casinum e del Comprensorio Archeologico e Antiquarium di Minturnae che ha organizzato una esposizione temporanea dal titolo: SPIRITI DI OLIMPIA – racconta l’Assessore alla Cultura di Cassino Danilo Grossi.

Verranno allestite nelle sedi del Museo Archeologico Nazionale di Cassino e dell’Antiquarium di Minturnae (Minturno), 60 fotografie di atleti ambientate in luoghi di archeologia industriale. Si tratta di un progetto culturale realizzato dal duo di fotografi riminesi Paritani e che, nel 1998 ha ricevuto il patrocinio del CONI.

L’esposione nasce da un’idea di Marco Musmeci, direttore del Museo Carettoni, che si propone di valorizzare il ricco patrimonio delle collezioni museali, in particolare attraverso queste fotografie viene generato un dialogo tra l’Atleta/Eroe di Cassino, le antiche spade sannite e la statuaria di Minturnae, di forte impatto emotivo. Nel progetto Spirito di Olimpia, gli autori Roberto Pari e Sergio Tani (Paritani) hanno cercato di esprimere un forte contrasto artistico e temporale: la statuaria bellezza dei corpi nella suggestione dei luoghi dell’abbandono. Quali oniriche scenografie, ci sono vecchi opifici, corderie, frantoi, discoteche, che isolano le figure e le incorniciano plasticamente, bloccandole nell’agonistica tensione del gesto atletico. Quelle macerie evocano le città della potenza e della gloria, dell’Antichità sublime, mentre i giovani corpi rappresentano il momento attuale, come un passato che ostinatamente vuole rinascere. Queste immagini si pongono anche, come simbolico riferimento al momento della scoperta durante lo scavo archeologico, nel quale tra i resti della storia, riemergono le sculture modellate dalla ideale bellezza. [Musmeci]

La mostra si terrà dal 12 maggio al 2 ottobre 2022. E’ prevista la presentazione durante le Giornate Europee dell’Archeologia (17-19 giugno 2022). Per informazioni:

http://www.polomusealelazio.beniculturali.it/index.php?it/561/museo-archeologico-nazionale-g-carettoni-e-area-archeologica-di-casinum

http://www.polomusealelazio.beniculturali.it/index.php?it/608/comprensorio-archeologico-e-antiquarium-di-minturna