Minturno: Assunzione nuovi Vigili, il punto di “Minturno Libera”

Le3cshop

Quest’Amministrazione continua a lasciare debiti ed impegni di spesa per la futura Giunta,
incurante del fatto che ad oggi, in assenza dello slittamento elettorale causa Covid-19, ci
troveremmo di fronte ad una Giunta dimissionaria del tutto illegittima nell’adottare simili scelte.
Il Comandante della Polizia Locale aveva segnalato l’esigenza di attingere a nuovo personale in
modo da integrare la pianta organica del corpo dei vigili, ed ecco che nei prossimi giorni verranno
assunti 17 nuovi vigili urbani, di cui 14 “stagionali”.
Con Determina n. 322 del 19 Aprile 2021, il Responsabile Dott. D’Elia, data la lamentata urgenza
ha deciso di assumere ulteriori 3 unità per integrare il corpo della Polizia Locale, con assunzione
però posticipata a Novembre 2021, nonostante la dichiarata esigenza di nuovo personale.
Improvvisamente a distanza di pochi giorni, succede qualcosa di davvero singolare.
Lo stesso Responsabile con successiva determina n. 339 del 23/04/2021 (4 giorni dopo la prima)
rettifica quanto dallo stesso previsto: riduce il monte orario dei nuovi assunti da 36 ore a 30 ore
settimanali; prevede che i nuovi assunti prendano servizio dal mese di Giugno 2021 e non più da
Novembre, e che per quest’anno l’impegno lavorativo sia di 7 mesi e che dal prossimo anno sia di 6
mesi l’anno.
Sul punto, la procedura e la natura dei provvedimenti adottati il movimento interesserà sicuramente
la Magistratura competente ravvedendo non poche difformità in merito, e coglie l’occasione per far
presente ai propri Concittadini che quest’Amministrazione di Spot elettorali ha dimostrato per
l’ennesima volta che ove vi è la volontà politica di “risolvere” alcune questioni, queste vengono
prontamente risolte in 4 giorni, invece altre tematiche, come la condizione delle abitazioni di Via
Diritto Portico, attendono inutilmente una risposta da oltre 4 anni.