Minturno: Eternit, materiale di risulta e tanto altro a Pantano Arenile e zone limitrofe

La zona di Pantano Arenile continua ad essere meta di sversamenti illeciti da parte di ignoti. Una zona da sempre poco controllata se non prpprio dimenticata. Eppure è nota per le discariche abusive anche a tratti, ovunque in quel territorio, soprattutto in molte traverse dove l’occhio indiscreto non può giungere e dove con tutta la tranquillità presumibile si riempe di materiali di risulta fra cui lastre di Eternit e tanto altro.

Ma anche altre zone limitrofe non sono da meno. Sarebbe sufficiente un controllo più proficuo affinchè il fenomeno si possa ridurre o a dir poco bloccare. Sono focolai di rifiuti abbandonti senza ritegno che tra l’altro interessano di solito gli stessi tratti di strada efficacemente nascosti, idonei a queste attività illecite. Fra queste, una traversa di via Monte D’Argento e di via Ponte Gargliano, ma ce ne sono altre ancora. Tratti di strada e strada bianca, sicuramente monitorati e mappati in precedenza, pertanto conosciuti, sebbene sotto il mirino di molte persone che senza scrupoli approfittando di un effimero controllo, seguitano impunemente con azioni di abbandono di rifiuti illeciti, sicuri di non essere notati.

di Andrea Conte