Minturno: Fratelli d’Italia Minturno, nomina Vicecoordinatore Cittadino l’imprenditrice Elisabetta Smith

Le3cshop

Il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia Minturno inizia a strutturarsi dopo la fase commissariale, così il coordinatore cittadino Vincenzo Fedele ha deciso insieme agli altri componenti del direttivo cittadino di nominare la sig.ra Elisabetta Smith, Vicecoordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Minturno, una nomina che rappresenta un riconoscimento all’impegno ed alla militanza della sig. ra Smith, imprenditrice nel settore extralberghiero con la passione per l’oggettistica, attivista sociale impegnata in prima linea nelle battaglie contro l’impianto di mitilicoltura,  la criminalità organizzata, la costruzione della centrale Biogas, la chiusura del canile comunale, il ridimensionamento del Ppi di Minturno per citare alcune delle battaglie portate avanti dalla Smith. 
“Elisabetta Smith, rappresenta per me la figura ideale per essere affiancato nel difficile compito di coordinatore cittadino, la ritengo una risorsa per il partito e per il nostro paese, per questo dopo essermi confrontato con gli amici del direttivo cittadino e dopo aver consultato il coordinatore provinciale Sen. Calandrini e l’On. Procaccini sempre attenti alle istanze del partito e dei territori, ho deciso di procedere spedito e nominare Elisabetta Smith quale Vicecoordinatore cittadino. La sua sarà la prima di diverse nomine all’interno del coordinamento cittadino che voglio strutturare con le migliori forze ed eccellenze del territorio per far si che Fratelli d’Italia sia il primo partito non solo del centrodestra ma di Minturno”. Queste le dichiarazioni del coordinatore cittadino di FdI Dott. Vincenzo Fedele, nella nota inviata alla stampa, il coordinatore di Fratelli d’Italia comunica inoltre che è iniziato il tesseramento per l’anno 2021 e conta di raddoppiare l’ottimo numero di iscritti conseguito nell’anno appena passato. Chiunque fosse interessato potrà contattare il Coordinatore cittadino sul proprio contatto Facebook o sulla pagina di Fratelli d’Italia Minturno.

Comunicato Stampa