Minturno: Fratelli d’Italia sud pontino. Appello al Sindaco Stefanelli. Ttrasformazione dell’ospedale di Minturno in un Pat

In questa situazione di crisi nazionale dovuto al diffondersi del Covid 19, come Fratelli d’Italia Minturno non possiamo fare altro che metterci a disposizione della comunità e delle istituzioni. Proprio in virtù del nostro grande senso di responsabilità, vogliamo tendere la mano all’amministrazione comunale, in questo delicato momento non servono polemiche e contrapposizioni ma unione e condivisione. Per questo come dirigenti di partito- proseguono Moccia, Smith e Messore- chiediamo all’amministrazione comunale di prendere una posizione forte e netta su due questioni fondamentali che da tempo immemore abbiamo sollevato come partito, comitati, associazioni e singoli cittadini: la trasformazione dell’ospedale di Minturno in un Pat, con addirittura la chiusura notturna per far fronte all’emergenza coronavirus a causa della carenza di personale all’ospedale di Formia e la nuova emergenza idrica causata dalla negligenza di Acqualatina. Questa situazione di emergenza deve essere uno sprone per migliorare tutte quelle questioni che la politica ha lasciato colpevolmente irrisolte -proseguono i dirigenti del partito di Giorgia Meloni- è assurdo che invece di provvedere all’assunzione di personale sanitario si chiudano gli ospedali, così come è assurdo che nonostante le prescrizioni mediche di lavarci continuamente le mani dai rubinetti esca acqua marrone. È arrivato il momento-concludono Moccia, Smith e Messore- di prendere una posizione netta al fine di far comprendere a chi ci governa a livello regionale e nazionale che la nostra gente va tutelata.”