Minturno: Il Comune di Minturno invia una lastra di pietra in ricordo dei suoi 119 Caduti nella Grande Guerra

Il Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli ed il Delegato alla Memoria Storica Mirco Mendico segnalano che l’Amministrazione civica ha aderito all’appello delle Prefettura di Biella e di Latina per il completamento dell’Area Monumentale “Nuraghe Chervu”, dedicata alla Brigata Sassari ed ai Caduti della Prima Guerra Mondiale e realizzata con pietre di riuso provenienti dai Municipi italiani, in ricordo del dolore e del sacrificio dei soldati.

«L’Ufficio Relazioni Esterne-Cerimoniale del nostro Comune – rivelano il Sindaco Stefanelli ed il Delegato Mendico – ha compiuto un’impegnativa ricognizione dei dati relativi ai Caduti minturnesi della Grande Guerra (1915-18), riuscendo ad individuarne ben 119. Grazie alla disponibilità dell’impresa Marmi Salvatore Lombardi di Scauri (che ha donato e scolpito la lastra) ed al supporto dell’Ufficio Economato, la pietra (su cui sono incisi il nome di Minturno ed il numero 119) sarà recapitata, nei prossimi giorni, al Comune di Biella ed al Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe”, che provvederanno poi alla sua collocazione nell’Area monumentale, ora in via di completamento. La cerimonia di inaugurazione è prevista tra il 13 ed il 19 marzo».