Minturno: Il messaggio del Sindaco per la nomina del nuovo Parroco della Comunità di Sant’Albina a Scauri

Novità guardaci online in diretta!

Ecco il messaggio del Sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli in occasione della nomina del nuovo Parroco della Comunità di Sant’Albina a Scauri, Don Antonio Cairo.

«La Chiesa, “madre accogliente dei popoli”, ha scandito nei secoli la vita della nostra cittadina e continua ad assumere un ruolo vitale nell’esperienza quotidiana di una laboriosa comunità, come quella minturnese, attaccata alle sue tradizioni ed alla sua storia. Sperimentiamo da tempo una concreta collaborazione tra Comune e Parrocchie per dare risposte ai bisogni della gente, in una realtà complessa, che conosce fenomeni di disagio e di crisi di valori.

La scelta di campo dell’Amministrazione Civica è quella di servire il comprensorio, guardando al benessere sociale, materiale e spirituale, e va ad affiancare la missione cristiana svolta ogni giorno dalle varie Comunità Parrocchiali, tra cui quella di Sant’Albina in Scauri. Il Sindaco ed il Parroco continuano ad essere punti di riferimento per le stesse persone che sono, nello stesso tempo, cittadini e fedeli, in un contesto diverso rispetto al passato, in cui convivono culture e costumi a volte differenti, che devono ispirarsi a sani principi di convivenza, confronto, legalità. Da qui lo sforzo comune per la formazione dei giovani, la crescita del paese, il sostegno agli indigenti e alle famiglie in difficoltà.

Ringraziamenti e sentimenti di gratitudine vanno espressi verso i sacerdoti che hanno guidato in passato la Parrocchia di Sant’Albina e lasciato un segno a Scauri, nel primo centro urbano del comune: Don Angelo Di Giorgio e Don Simone Di Vito. I migliori auguri per un fecondo apostolato giungano al nuovo Parroco, Don Antonio Cairo».