Minturno: Inaugurazione dello Sportello Donna a Minturno – 8 febbraio

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Sarà inaugurato oggi 8 febbraio, alle ore 16, presso i locali del Comando di Polizia Locale di Minturno, in Via Luigi Cadorna, il servizio di ascolto “Sportello Donna”: un’attività ed un luogo per offrire supporto a tutte quelle donne che ricercano ascolto, sostegno psicologico e informazioni tecniche per uscire da una situazione di disagio.

 Lo sportello, fortemente voluto dall’Assessorato ai Servizi Sociali, in sinergia con la Commissione Pari Opportunità e la Consulta delle Donne del Comune di Minturno, è parte di un progetto finalizzato a favorire una maggiore integrazione delle donne, italiane e migranti, nel contesto sociale, familiare e lavorativo, nella comunità di appartenenza.

 «Questa inaugurazione – spiega il Sindaco Gerardo Stefanelli – costituisce un ulteriore segnale della sensibilità che l’Amministrazione e l’Assessorato alle Pari Opportunità mostrano verso la parità di genere e le tante donne che, nella nostra comunità, si trovano a vivere difficoltà: situazioni spesso affrontate in solitudine e con molta sofferenza».

 Lo “Sportello Donna” sarà aperto ogni quindici giorni e fornirà un servizio gratuito. Ad operare saranno figure professionali appositamente dedicate che, a titolo gratuito ed attraverso un lavoro di équipe, offriranno un aiuto concreto sul territorio per le donne vittime di violenza.

 «L’istituzione di questo sportello, a cui da tempo stavamo lavorando, non è solo una risorsa importante a disposizione del comprensorio di Minturno/Scauri – afferma Marianna Aceto, psicologa e Presidente della Consulta delle Donne – È anche e soprattutto  uno strumento per risvegliare le coscienze e per far sì che le forme di aiuto, offerte dalle figure professionali motivate in tal senso, siano dirette e gli interventi siano più efficaci e tempestivi. L’auspicio è che la rete di solidarietà tra strutture e servizi del territorio, pronta a supportare tale iniziativa, favorisca una presa di coscienza delle donne e la certezza che, insieme, è possibile affrontare e risolvere molte situazioni che, se viste solo da un’angolazione, possono apparire insolubili».

le3cshop.com