Minturno: via Garigliano una discarica abusiva in via di sviluppo

Via Garigliano continua ad essere meta di chi proprio non ne vuole sapere di osservare un comportamento civile e rispettoso del prossimo e della natura. Infatti sotto il ponte in prossimità di una traversa si notano cumuli di rifiuti vari : sacchi ripieni, materiali ingombranti, compreso interiora di chi sa quale animale e in stato di putrefazione. Percorrendo poi la strada, lungo i lati, si osservano lastre di Eternit, alcune frantumate, materiali di scarto, ingombranti e anche una Capra. In sostanza la zona sta diventando sempre più un luogo dove abbandonare rifiuti nella tranquillità più recondita e in sintonia di controlli inesistenti. Eppure la zona almeno per l’Eternit è stata segnalata di recente, in quanto in precedenza, vi furono altri episodi di sversamento di numerose onduline di Eternit. Ormai per l’eternit siamo tutti a conoscenza del pericolo che le polveri producono quando inalate ma forse non si sa o non si conosce bene l’argomento infestazioni da contatti con materiale organico in decomposizione. Prima di tutto questo processo rilascia un gas che è la causa principale dell’odore caratteristico dei corpi morti, sicuramente irrespirabile, mentre di rilevante importanza è la presenza di agenti infestanti, tra questi le mosche che rivestono un ruolo considerevole nel trasporto passivo di organismi semplicemente con le zampe sporche o defecando e si sa in casa dove si posano. E’ auspicabile in questo caso un intervento della Asl servizio veterinario e igiene oltre ad un sistematico controllo dei luoghi da parte del Comune.174

180

183

189