Minturno: Vincenzo Fedele candidato Sindaco con un progetto civico

Vincenzo-FedelePOLITICA: Continua il nostro percorso nella campagna elettorale di Minturno, sempre più viva; oggi è la volta di Vincenzo Fedele ex assessore della Giunta Graziano e candidato a Sindaco con un  progetto civico, basato su tre pilastri Determinazione, Rinnovamento ed Onestà.

Una determinazione, quella di Vincenzo Fedele, che scaturisce dalla necessità di voler ridare a Minturno un primo cittadino che metta una parentesi alla propria professione e si dedichi completamente ai problemi della Città e dei Residenti. “Vestire la fascia di Sindaco – ha dichiarato Vincenzo Fedele – richiede un impegno costante che molti tra i candidati fino ad ora proposti non possono assumersi. Io posso garantire una presenza continuativa, assicurando completa disponibilità”.

Il progetto è sostenuto da una lista civica formata soprattutto da giovani professionisti minturnesi, donne e uomini che da anni seguono con interesse le vicende politiche della Città, ma che purtroppo non hanno mai avuto l’opportunità di poter esprimere il loro punto di vista. “Si tratta di giovani  ricchi di entusiasmo e pieni di nuove idee – ha spiegato Vincenzo Fedele -. Nessuna delle coalizioni fino ad ora formate ha mostrato una vera voglia di rinnovare la politica minturnese. Anzi tutti tendono a mettere i bastoni tra le ruote ai ragazzi che iniziano ad avvicinarsi alla politica. In controtendenza rispetto a quanto sta accadendo, la mia candidatura nasce invece dalla volontà di avvicinare i giovani alla politica, aggregandoli secondo un progetto sempre più lungimiranteIn questi ultimi mesi molti hanno chiesto un mio personale appoggio. Questa candidatura, con la forza e l’ambizione dei giovani, vuole essere un punto di rottura con il vecchio, nei confronti del quale non scenderemo a compromessi anche dopo la tornata elettorale”.

Un rinnovamento che trova la sua massima espressione nell’esperienza maturata e, in particolar modo, nella progettualità. “In questi ultimi anni – ha aggiunto il candidato Vincenzo Fedele – durante i miei Assessorati sono stati portati a termine importanti progetti per la Città, alcuni dei quali in via di definizione come il ripascimento del litorale a levante di Monte d’Argento e molte altre cose sono state realizzate nel settore scolastico. Nonostante le note difficoltà, ho affrontato la politica in modo diverso, ottenendo risultati importanti in un periodo dalle limitate risorse economiche. Le idee sono tante, ma il rischio che restino un’illusione elettorale è elevato se non si hanno referenti a livello europeo che possano rendere concrete le visioni di una Minturno sempre più moderna e competitiva con i Comuni limitrofi”.

Al progetto civico di Vincenzo Fedele ha dato il suo entusiasmante appoggio con una propria lista il consigliere uscente e capogruppo consiliare di “Insieme per Minturno”, l’avvocato Mino Bembo.

hqdefault (3)Insieme per Minturno – ha dichiarato Bembo – sta lavorando per costruire la vera alternativa. Un’alternativa che si fonda su forze giovani e competenti, ma soprattutto spinte da un progetto concreto e non da un libro dei sogni fatto solo per gettare fumo negli occhi. Il nostro gruppo vuole costruire solide basi al fine di diventare una realtà politica seria ed affidabile, nonché un punto di riferimento per quanti non si riconoscono nelle tante civiche nate solo per misurarsi alle elezioni, ma in realtà prive di un reale progetto di città. E’ necessario tornare a parlare di idee e non solo di calcoli elettorali”.

Una squadra, dunque, che si allarga e dove già si respira quell’aria di cambiamento che da molti anni i Minturnesi auspicano per la loro Città.

Comunicato stampa